Guardia Nazionale in metropolitana? I newyorkesi hanno i loro dubbi.

Il giorno dopo che il governatore Cathy Hochul ha annunciato l’intenzione di schierare agenti della Guardia Nazionale e della polizia di stato nella metropolitana di New York, i pendolari hanno espresso sentimenti contrastanti sul fatto che una maggiore vigilanza li avrebbe tenuti al sicuro.

Alcuni hanno elogiato l'iniziativa giovedì, mentre altri hanno espresso scetticismo sulla necessità e temono che i soldati armati debbano controllare i loro bagagli.

In molte stazioni trafficate non si vedevano altri agenti delle forze dell'ordine. Ma giovedì mattina, un paio di soldati della Guardia Nazionale armati di fucili hanno camminato lungo il marciapiede in pendenza tra le stazioni della metropolitana di Fulton Street e World Trade Center a Lower Manhattan e hanno superato il chiosco del gelato dove lavorava Aileen Morales.

La signora Morales, 31 anni, che fa la pendolare con la metropolitana da casa sua nel Bronx, ha detto di aver sviluppato una “faccia da poker” per i suoi viaggi negli ultimi due anni per difendersi. Ha accolto con favore la maggiore sicurezza in un sistema in cui si sentiva insicura.

“Non si sa mai chi salirà sul treno adesso”, ha detto la signora Morales. “Questa è la parte spaventosa.”

Il suo collega Jim Lozada, 29 anni, è d'accordo e ha detto che un uomo agitato gli ha dato un pugno nelle costole l'anno scorso dopo avergli chiesto di smettere di spingere gli altri passeggeri nella metropolitana.

La Morales non era entusiasta dell'idea che le sue borse venissero perquisite a caso dalle truppe, definendola una “invasione della privacy”. Ma si rassegnò all'opportunità.

“Voglio dire, se è quello che serve, così sia”, ha detto.

Ma il piano di sicurezza non ha impressionato Jeremy Soares, un pittore di 35 anni che afferma di essersi rotto diverse ossa quando è stato spinto fuori dai binari nel 2019. Sig. Ha detto Soares. C'è stato uno “spreco di risorse” nel sistema.

READ  Vertice NATO 2023: Aspettando l'adesione dell'Ucraina -- e la frustrazione di Zelensky -- Ultimo giorno del vertice, incontro con Biden

Aspettando un treno alla stazione di Atlantic Avenue-Barclays Center a Brooklyn, Mr. “È molto spaventoso non dirci perché sta accadendo questo, questo tipo di rischio”, ha detto Soares.

Quando è stato spinto, ha detto, la polizia non ha aiutato: sono stati i suoi compagni motociclisti a portarlo in salvo.

Le vittime di crimini violenti nella metropolitana sono meno probabili, ma i funzionari pubblici lottano con la percezione che il sistema sia pericoloso. Nel complesso, la criminalità nella metropolitana è diminuita lo scorso anno e, mentre il numero dei reati gravi commessi nel sistema di trasporto pubblico è aumentato a gennaio, è diminuito nuovamente a febbraio.

Nel fare il suo annuncio mercoledì, la signora Hochul ha delineato un aumento delle forze dell'ordine volto ad aiutare i newyorkesi e i visitatori a sentirsi più sicuri. Secondo il suo piano, 750 membri della Guardia Nazionale di New York e altri 250 membri del personale della polizia di stato e della Metropolitan Transportation Authority sarebbero dispersi lungo il sistema di trasporto pubblico.

Si uniranno a un grande contingente di agenti del Dipartimento di Polizia di New York già di stanza nella metropolitana, con il sindaco Eric Adams che il mese scorso ha ordinato l'arrivo di altri 1.000 agenti.

La signora Hochul ha annunciato il suo piano una settimana dopo che i lavoratori dei trasporti pubblici di New York avevano smesso di svolgere le loro mansioni in due stazioni di Manhattan durante il tragitto mattutino, a seguito di uno sciopero notturno che aveva ferito un conducente su un treno. Poco dopo l'annuncio del governatore, un altro conduttore È stato colpito alla testa con una bottiglia di vetro nel BronxLa polizia ha detto.

READ  Papa Francesco è stato ricoverato in ospedale con un'infezione respiratoria, ha detto un portavoce vaticano

Giovedì, il procuratore distrettuale di Manhattan Alvin Bragg ha annunciato che due uomini sono stati accusati a febbraio di due distinti attacchi con accoltellamento contro dipendenti della MTA.

Oltre ad essere assunta nella metropolitana, la signora Hochul ha proposto di coordinare gli sforzi con i pubblici ministeri per rintracciare i recidivi nella metropolitana. Il suo piano include anche un disegno di legge che consentirebbe ai giudici di vietare l’uso del sistema a coloro che sono condannati per crimini violenti legati alla metropolitana, anche se tali regole richiederebbero l’approvazione legislativa e sarebbero difficili da applicare se attuate.

La Guardia Nazionale pattuglia già i principali snodi di transito come il Grand Central Terminal, la Pennsylvania Station e il Port Authority Bus Terminal. La signora Hochul ha detto che i soldati appena schierati mercoledì si concentreranno sul tenere le armi fuori dal sistema di tunnel.

Ma il sistema è enorme, con 472 stazioni e migliaia di treni in servizio a ogni ora del giorno. Le guardie saranno dispiegate in tutto il sistema per circa una settimana, hanno detto i funzionari statali.

Nate Santos, 36 anni, di Brooklyn, ha detto che probabilmente cambierà il suo percorso per evitare i giocatori ed evitare i controlli dei bagagli.

Lavorando come direttore del marchio in un istituto finanziario, Mr. “Non sto nascondendo nulla”, ha detto Santos. “Non voglio che la gente frughi tra le mie cose.”

Giovedì pomeriggio nessuna truppa della Guardia Nazionale aspettava all'ingresso della navetta della 42esima Strada sotto la Grand Central Station, ma un paio di agenti dello Stato di New York – uno con una pistola – stavano vicino a un cartello lampeggiante con la scritta “Checkpoint di sicurezza”. .”

READ  Trump viene ascoltato su nastro mentre discute di documenti "top secret, top secret".

A pochi passi, tre agenti di polizia erano appostati vicino al punto di svolta. Un agente saluta i passeggeri della metropolitana a caso con un entusiasta: “Ciao, come stai?” Sono stati quindi condotti a un tavolo con carrello mobile per controllare i loro bagagli.

Nessuno dei ciclisti ha rifiutato e un funzionario ha detto che a chiunque non avesse acconsentito al test sarebbe stato negato l'ingresso sul posto se avesse superato il controllo della bici.

Ma Nancy Zlatnik si fermò un attimo.

“Ho pensato: 'No, non ho tempo; devo prendere il treno'”, ha detto la signora Zlatnik, 57 anni, dopo aver attraversato un tornello dopo che la polizia ha visto una torcia nella sua borsa a tracolla.

I passeggeri potevano rifiutarsi di effettuare una perquisizione della borsa ai sensi del Quarto Emendamento, ma la signora Hochul ha avvertito che coloro che lo avessero fatto avrebbero dovuto lasciare la stazione.

Residente nell'Upper West Side, la signora. Slotnick ha detto che secondo lui i controlli dei bagagli sarebbero accettabili se non fossero discriminatori.

“Speriamo che scelgano le persone in modo più casuale, non in base a qualsiasi tipo di profilo”, ha detto.

“Non direi necessariamente che sia rassicurante, nel senso che mi dà più opportunità di usare la metropolitana,” ha detto la signora. – ha aggiunto Zlatnik. “Ma è certamente il benvenuto.”

Camilla Baker, Lisette Cruz, Eliza Fawcett, Erin Nolan E Sean Piccoli Rapporto contribuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *