Il virus del Nilo occidentale è stato scoperto nella valle di Susquehanna

Il virus del Nilo occidentale è stato scoperto nella valle di Susquehanna

Il CDC esorta i residenti nelle aree in cui è stato rilevato il virus a prendere precauzioni


York County Mosquito Control riferisce che il virus del Nilo occidentale è stato rilevato nella contea di York. I test delle zanzare hanno rilevato il virus a York City e Spring Grove Borough. La contea di York e il Dipartimento per la protezione ambientale della Pennsylvania stanno monitorando l’attività delle zanzare nell’area e lavorando per controllare la popolazione di zanzare. Il virus del Nilo occidentale viene trasmesso all’uomo attraverso la puntura di una zanzara infetta. I pazienti infetti possono manifestare sintomi tra cui febbre, mal di testa, dolori muscolari, dolori articolari, vomito, diarrea ed eruzioni cutanee. Il virus può essere fatale o portare a gravi complicazioni neurologiche, di solito tra le persone con un sistema immunitario indebolito o gli anziani. Il CDC raccomanda le seguenti misure preventive: Applicare un repellente per insetti contenente TEET, picaridin, IR3535, olio di limone eucalipto (OLE) o para-metano-diolo (PMD) sulla pelle e sugli indumenti esposti. Poiché le zanzare che portano il virus sono più attive al tramonto e all’alba, indossa maniche lunghe, pantaloni e calze quando esci all’aperto, specialmente nelle aree infestate dalle zanzare. L’acqua stagnante dovrebbe essere rimossa per prevenire la riproduzione delle zanzare. Verificare la presenza di acqua stagnante in vasi di fiori, grondaie, secchi e altri contenitori. Scherma le finestre e le porte per tenere lontane le zanzare.

READ  Guerra in Ucraina: il generale Kyrillo Budanov giura vendetta dopo l'ultimo attacco a Kiev

York County Mosquito Control riferisce che il virus del Nilo occidentale è stato rilevato nella contea di York.

I test delle zanzare hanno rilevato il virus a York City e Spring Grove Borough.

La contea di York e il Dipartimento per la protezione ambientale della Pennsylvania stanno monitorando l’attività delle zanzare nell’area e lavorando per controllare la popolazione di zanzare.

Il virus del Nilo occidentale viene trasmesso all’uomo attraverso la puntura di una zanzara infetta.

I pazienti infetti possono manifestare sintomi tra cui febbre, mal di testa, dolori muscolari, dolori articolari, vomito, diarrea ed eruzioni cutanee.

Il virus può essere fatale o portare a gravi complicazioni neurologiche, di solito tra le persone con un sistema immunitario indebolito o gli anziani.

Il CDC raccomanda le seguenti misure preventive:

  • Applicare un repellente per insetti contenente TEET, picaridin, IR3535, olio di limone eucalipto (OLE) o para-menthane-diol (PMD) sulla pelle e sugli indumenti esposti.
  • Rimani in casa al tramonto e all’alba, poiché le zanzare che portano il virus sono più attive in quei periodi
  • Indossa maniche lunghe, pantaloni e calzini quando esci all’aperto, specialmente nelle zone infestate dalle zanzare.
  • L’acqua stagnante dovrebbe essere rimossa per prevenire la riproduzione delle zanzare. Verificare la presenza di acqua stagnante in vasi di fiori, grondaie, secchi e altri contenitori.
  • Scherma le finestre e le porte per tenere lontane le zanzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *