Matt Damon ha promesso di prendersi una pausa dalla recitazione fino a quando non chiamerà Christopher Nolan

Oppenheimer incolpa Matt Damon per non essersi preso una pausa dalla recitazione.

Durante un colloquio Settimanale di intrattenimento, Damon ha rivelato di aver promesso a sua moglie che avrebbe fatto un passo indietro a una condizione. “In realtà ho negoziato la terapia di coppia – che è una storia vera – come avvertimento che mi sarei preso una pausa se Chris Nolan avesse chiamato”, ha detto.

“Sembra inventato, ma in realtà è vero”, ha spiegato. “Non diventerò troppo personale – ho avuto ampie discussioni con mia moglie che mi sto prendendo una pausa.”

Damon ha ricordato che il regista Christopher Nolan lo ha effettivamente messo nel dimenticatoio dopo essere apparso in Interstellar nel 2014.[He] Mettimi sotto ghiaccio per un paio di film”, ha detto. “Quindi, non sono nel giro.”

Sentendosi sicuro di prendersi una pausa, Damon ha accettato di prendersi una pausa dalla recitazione fino a quando non ha chiamato Christopher Nolan. “Non è sapere se sta lavorando a qualcosa perché non te lo sta dicendo. Ti sta chiamando apertamente. Quindi, è un momento a casa mia. Ovviamente, Nolan ha chiamato.

Damon interpreterà il maggiore generale Leslie Groves nel prossimo film biografico di Nolan, Oppenheimer. Groves, che ha supervisionato il Progetto Manhattan, ha aiutato J. Ha lavorato a stretto contatto con Robert Oppenheimer. Sta anche interpretando il ruolo principale nel film in uscita.

Il cast stellare dell’ensemble è pieno di grandi nomi, tra cui Emily Blunt, Robert Downey Jr., Florence Buck, Rami Malek e altri. David DastmalchianWilliam L. Ad unirsi al cast nei panni di Borden c’è Drake e Josh interpreta Josh Beck nei panni dello scienziato della vita reale Kenneth Bainbridge.

READ  Tetto del debito: il massimo funzionario del Tesoro afferma che i colloqui sono stati "costruttivi"

Non c’è da stupirsi che Damon voglia essere coinvolto nel prossimo grande film di Nolan. Lo stesso regista ha rivelato che Oppenheimer ha impiegato molti sforzi per registrare la prima esplosione nucleare al mondo – il test nucleare Trinity – senza usare CGI.

“È uno dei progetti più impegnativi che abbia mai intrapreso in termini di dimensioni e ampiezza della storia di Oppenheimer”, ha detto Nolan.

Vuoi saperne di più su Oppenheimer? Come il fallimento dell’audizione per Batman di Cillian Murphy ha portato a una lunga collaborazione con Christopher Nolan e perché Nolan dice che il film è “una specie di film dell’orrore”.

Ryan Leston è un giornalista di intrattenimento e critico cinematografico per IGN. Puoi seguirlo Cinguettio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *