Trump viene ascoltato su nastro mentre discute di documenti “top secret, top secret”.

Titolo del video,

Ascolta: Trump discute di documenti riservati in audio ottenuto per la prima volta dalla CNN

Una registrazione audio di Donald Trump che apparentemente ammette di avere un documento riservato dopo aver lasciato la Casa Bianca è stata ottenuta dai media statunitensi.

Nella registrazione, si sente l’ex presidente sfogliare i giornali, dicendo: “È top secret”.

È stato ripreso per la prima volta dalla CNN, ma anche il partner statunitense della BBC, CBS, ha la clip.

Trump si è dichiarato non colpevole delle accuse federali di maltrattamento di documenti sensibili.

Si sente Trump dire “questi sono i documenti” e fare riferimento a un documento che definisce “top secret”.

“È stato fatto dai militari e dato a me”, dice. “Senta Presidente, avrei potuto classificarlo. Ora non posso, lo sa, ma è ancora un segreto.”

Sembra essere la stessa registrazione audio citata dai pubblici ministeri federali nella loro accusa contro Trump.

Tuttavia, dal verbale di imputazione non risulta se i documenti citati a verbale siano mai stati recuperati dagli inquirenti.

I pubblici ministeri affermano che l’ex presidente ha mostrato documenti riservati a persone senza nulla osta di sicurezza in due occasioni, tra cui uno scrittore e due membri dello staff.

Trump deve affrontare 37 accuse di possesso illegale di documenti classificati e di ostacolo agli sforzi del governo per recuperarli.

Ha ripetutamente negato l’illecito.

Ha detto che tutti i documenti che ha portato con sé dalla Casa Bianca sono stati classificati, ma l’audio rilasciato sembra contraddirlo.

didascalia dell’immagine,

I file sarebbero stati archiviati in una sala da ballo nella proprietà di Donald Trump in Florida, Mar-a-Lago.

In un’intervista con Fox News la scorsa settimana, l’ex presidente ha negato di aver mostrato documenti segreti a persone che non era autorizzato a vedere alla riunione di Bedminster.

“Non c’è alcun documento. È un’enorme quantità di documenti e discorsi sull’Iran e altre cose”, ha detto Trump, aggiungendo che stava fornendo “storie di giornali, storie di riviste e articoli”.

Tuttavia, il record suggerisce che Trump si riferisse a file specifici.

È stato accusato insieme al complice Walt Nauta, che dovrebbe dichiararsi non colpevole in un’udienza martedì.

Il processo all’ex presidente è previsto per il 14 agosto, ma potrebbe subire dei ritardi. Il giudice deve ancora pronunciarsi su una mozione degli avvocati per ritardarla fino all’11 dicembre.

READ  La donna australiana scomparsa sopravvive a 5 giorni di alcol e caramelle nella boscaglia: NPR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *