I principali media sollecitano Biden e Trump a discutere

ABC News fa parte di un gruppo combinato di cinque principali reti di informazione televisiva e via cavo che, insieme alle principali organizzazioni via cavo, carta stampata e radiofoniche, hanno scritto una lettera aperta chiedendo ai candidati presidenziali di impegnarsi pubblicamente a partecipare ai dibattiti televisivi prima delle elezioni generali. .

Oltre ad ABC News, la lettera è stata firmata con CBS News, CNN, NBC Universal News Group e Fox News Media, The Associated Press, C-SPAN, NewsNation, Noticias Univision (Univision Network News), NPR, PBS Newshour e USA . Oggi.

“Poiché i contorni delle elezioni generali del 2024 sono ora chiaramente a fuoco, noi – le sottoscritte testate giornalistiche nazionali – stiamo esortando i candidati presidenziali a impegnarsi pubblicamente a partecipare ai dibattiti sulle elezioni generali prima delle elezioni di novembre”, la lettera è stata pubblicata domenica. , si legge.

Questa mossa insolita avviene in un ciclo elettorale che ha visto l’incertezza pratica dei dibattiti, una tradizione decennale della campagna americana, sia del presidente Joe Biden che dell’ex presidente Donald Trump.

Dopo aver saltato i dibattiti delle primarie del 2024 approvate dal Comitato nazionale repubblicano e essersi ritirato da uno dei suoi tre dibattiti con Biden nel 2020, Trump ha esortato con entusiasmo Biden a partecipare a tre dibattiti pubblici previsti per questo autunno. La sua campagna riprenderà domenica.

“Il presidente Trump è stato molto chiaro: è disposto a discutere con Joe Biden sempre e ovunque. Invitiamo nuovamente Joe Biden a impegnarsi nei dibattiti”, ha detto la portavoce Carolyn Leavitt.

La campagna di Biden ha espresso preoccupazione per l'organizzazione di questi dibattiti da parte della Commissione sui dibattiti presidenziali, indicando che il gruppo apartitico, che ha sponsorizzato gli eventi dagli anni '80, non è chiaro sulla propria capacità di gestire un dibattito “equo” con Trump.

READ  Eclissi solare totale dell'8 aprile 2024: percorso, ora e posti migliori da osservare

Nell'aprile 2022, anche il Comitato nazionale repubblicano ha votato all'unanimità per il ritiro dalla Commissione sui dibattiti presidenziali.

La campagna di Biden ha rifiutato di commentare la nuova lettera, ma il presidente ha precedentemente minimizzato l’interesse di Trump a salire sul palco con lui.

“Beh, se fossi in lui, mi piacerebbe avere un dibattito con me stesso. Non c'è nient'altro che possa fare”, ha detto Biden ai giornalisti a febbraio.

“I dibattiti sulle elezioni generali hanno una ricca tradizione nella nostra democrazia americana, avendo svolto un ruolo centrale in ogni elezione presidenziale degli ultimi 50 anni, a partire dal 1976. In ciascuna di quelle elezioni, milioni di persone si sono sintonizzate per guardare i candidati discutere le loro fazioni nella battaglia delle idee per i voti dei cittadini americani”, hanno affermato i media nella loro dichiarazione, sottolineato nella lettera.

“Se c'è una cosa su cui gli americani possono essere d'accordo in questi tempi polarizzati, è che la posta in gioco in queste elezioni è eccezionalmente alta. In questo contesto, non c'è nulla che possa sostituire il fatto che i candidati discutano tra loro, e davanti al popolo americano, sulle loro visioni per il futuro. futuro della nostra nazione”, conclude la lettera.

Biden ha ampiamente evitato di commentare pubblicamente l’avvio del dibattito con Trump. Alla domanda se avrebbe preso provvedimenti dopo il suo discorso sullo stato dell'Unione di marzo, Biden ha detto ad ABC News: “Dipende dal suo comportamento”.

Il Comitato Nazionale Democratico, che ha ampiamente sostenuto Biden, non ha tenuto alcun dibattito sulle primarie in questo ciclo, nonostante le sollecitazioni dei suoi rivali di lunga data. Dal momento che il primo dibattito moderno si tenne nel 1948, non vi è stato alcun precedente in cui un presidente in carica abbia partecipato a un dibattito delle primarie, anche se presentava oppositori alle primarie di alto profilo.

READ  Come investire con l'avvicinarsi della scadenza del tetto del debito federale

La campagna di Trump sta facendo pressioni ancora più forti per i dibattiti sulle elezioni generali contro Biden. Giovedì, i consiglieri elettorali dell'ex presidente hanno inviato una lettera alla Commissione sui dibattiti presidenziali chiedendo “molto prima” e “più” dibattiti presidenziali rispetto a quanto inizialmente proposto.

“Le votazioni iniziano sempre prima e, come abbiamo visto nel 2020, decine di migliaia di americani hanno già votato durante il primo dibattito”, hanno scritto nella lettera i consulenti della campagna di Trump, Susie Wiles e Chris Lacivita.

“Il calendario 2024 proposto dalla Commissione è troppo tardi”, hanno scritto, elencando le stime di quanti americani avrebbero votato entro le date attualmente proposte.

Entrambi hanno affermato che gli americani sono stati derubati di un dibattito “genuino e robusto” nel 2020 perché la commissione di dibattito ha accettato il desiderio della campagna di Biden in mezzo alla pandemia di coronavirus.

Nel 2020 ci sono stati solo due dibattiti che hanno coinvolto Biden e Trump. Un terzo dibattito programmato è stato annullato dopo che l’ex presidente si è ritirato poiché è stato spostato da un evento di persona a un evento virtuale a causa del Covid-19.

Trump ha successivamente attaccato la commissione, affermando che non avrebbe accettato nessuno dei cambiamenti volti a far rispettare le regole e limitato le interruzioni ai rimanenti dibattiti presidenziali.

Il voto della RNC nel 2022 di ritirarsi dai dibattiti approvati dalla commissione ha spinto i candidati a impegnarsi a non parteciparvi. Il Partito Nazionale non ha rivisto la sua posizione.

READ  Il vulcano islandese è vicino a Grindavik in una nuova eruzione

Settembre La commissione ha annunciato l'intenzione di tenere il primo dibattito il 16 presso la Texas State University, il secondo dibattito il 1 ottobre presso la Virginia State University e il terzo dibattito il 9 ottobre presso l'Università dello Utah a Salt Lake City. Il dibattito vicepresidenziale è previsto per il 25 settembre al Lafayette College in Pennsylvania.

Gabriella Abdul-Hakim, Libby Cathy, Fritz Farrow, Lalee Ibsa, Soo Rin Kim e Mike Pappano di ABC News hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *