L’S&P 500 si interrompe mentre il crollo finanziario di SVB colpisce i titoli bancari; Il rapporto sui lavori incombe

I futures Dow Jones sono scesi modestamente durante la notte, insieme ai futures S&P 500 e ai futures Nasdaq prima del rapporto sull’occupazione di febbraio di venerdì. SVB Financial ha continuato a scendere giovedì dopo aver innescato una svendita di titoli bancari che ha colpito il mercato più ampio.




X



Oracolo (ORCL) E Ulta è bellissima (Ulta) Entrate dichiarate in ritardo.

I guadagni del mercato azionario sono diminuiti bruscamente giovedì quando le domande sulla salute finanziaria delle banche sono improvvisamente emerse. S&P 500 e Nasdaq sono scesi a importanti livelli di supporto.

Mentre le azioni bancarie crollavano SVP Finanza (SIVB), la società madre della Silicon Valley Bank, è stata intaccata da titoli negativi durante la lunga crisi della criptovaluta. Capitale Silvergate (E) sarà chiusa. Banca d’America (BAC), JP Morgan Chase (JPM), Well Fargo (WFC) E Carlo Schwab (Nero) sono stati tra i maggiori perdenti.

Le azioni SIVB sono diminuite negli ultimi tempi con l’aumentare dei timori di una mossa bancaria.

Gli investitori dovrebbero rimanere cauti, in attesa che il rally del mercato mostri una rinnovata forza.

Entrate principali

Le azioni ORCL sono scese del 4% negli ultimi scambi dopo che Oracle ha superato i guadagni, ma i guadagni sono diminuiti. Le azioni Oracle sono scese del 5,9% a 81,75 giovedì, scendendo al di sotto della sua linea di 50 giorni. Lo stock funziona da una base profonda con manico a 91,32 punti di acquisto.

Le azioni ULTA sono scese del 2% in un’azione estesa. Ulta Beauty ha superato le entrate e le visualizzazioni delle entrate, ma l’indicazione dello stesso negozio è stata inferiore. Il rivenditore di prodotti di bellezza è sceso dello 0,8% a 519,93 giovedì, appena sotto la sua linea di 21 giorni. Non esiste un chiaro punto di acquisto per le azioni ULTA.

Dichiarazione dei lavori

Il Dipartimento del lavoro pubblicherà il rapporto sui lavori di febbraio alle 8:30 ET. Gli economisti si aspettavano di vedere i libri paga non agricoli salire a 223.000, un forte rallentamento rispetto ai 517.000 di gennaio, ma sarebbe comunque un inizio anno difficile per due mesi. Il tasso di disoccupazione dovrebbe raggiungere il minimo di 53 anni del 3,4%. La retribuzione oraria media dovrebbe aumentare dello 0,3%, ma gli aumenti salariali annui dovrebbero essere del 4,7%.

Giovedì, le richieste di disoccupazione iniziali del Labour sono aumentate del numero più alto da dicembre, più del previsto. I licenziamenti annunciati da Challenger, Gray e Christmas sono i più grandi che inizieranno in un anno dal 2009.

Il rapporto sull’occupazione di febbraio, insieme al rapporto sull’inflazione CPI della prossima settimana, potrebbe bloccare le aspettative per un aumento dei tassi di mezzo punto il 22 marzo.

Dow Jones Futures oggi

I futures Dow Jones sono scesi dello 0,4%. giusto valore. I futures S&P 500 sono scesi dello 0,5% e i futures Nasdaq 100 sono scesi dello 0,5%.

Il rendimento del Treasury a 10 anni è sceso di 4 punti base al 3,88%. Il rendimento a 2 anni è sceso di 9 punti base al 4,81%.

READ  Richiamo di friggitrici ad aria: 2 milioni di friggitrici Kosori richiamate a causa del pericolo di incendio

Il rapporto sull’occupazione di febbraio influenzerà sicuramente i futures Dow Jones, i rendimenti del Tesoro e le aspettative di rialzo dei tassi della Fed.

Ricorda che l’azione durante la notte nei futures Dow e altrove non si traduce necessariamente in un vero e proprio trading nella prossima sessione regolare del mercato azionario.


Unisciti agli esperti IBD mentre analizzano le azioni che potrebbero agire sul rally del mercato azionario su IBD Live


Raduno del mercato azionario

Giovedì, l’aumento delle richieste di disoccupazione ha dato un buon inizio al rally del mercato azionario, ma le preoccupazioni bancarie si sono presto attenuate. I principali indici sono costantemente peggiorati e hanno chiuso ai minimi di sessione.

Giovedì, la media industriale del Dow Jones è scesa dell’1,7% nel mercato azionario. L’indice S&P 500 è sceso dell’1,85%, mentre le azioni SIVB, Banca della Prima Repubblica (FRC) e Schwab è stato il più grande perdente. Il composito Nasdaq è sceso del 2,05%. Il Russell 2000 a bassa capitalizzazione, che ha molte componenti finanziarie, è sceso del 2,8%.

I prezzi del greggio statunitense sono scesi dell’1,2% a 75,72 dollari al barile.

Il rendimento del Treasury a 10 anni è sceso di 5 punti base al 3,92%. Il rendimento dei Treasury a due anni è sceso di 16 punti base al 4,9% e il rendimento dei Buoni del Tesoro a sei mesi è sceso di 3 punti base al 5,28%.

Le aspettative di rialzo dei tassi della Fed non si sono mosse molto.

I mercati vedono una probabilità del 64% di una mossa di 50 punti base il 22 marzo, in calo rispetto al 78,6% di mercoledì. Le probabilità sono aumentate da circa il 30% in vista della testimonianza aggressiva del presidente della Fed Jerome Powell martedì. I mercati stanno ora scontando aumenti dei tassi di 100 punti base alle prossime tre riunioni della Fed, con maggiori probabilità nel corso dell’anno.

Azioni bancarie

Il titolo SIVB è sceso del 60% a 106,04, il prezzo più basso dal 2016. Mercoledì scorso SVB Financial ha annunciato la vendita di azioni da 1,75 miliardi di dollari. Anche la casa madre della Silicon Valley Bank ha tagliato la guida. I depositi stanno diminuendo poiché le startup devono affrontare carenze di fondi. Ci sono anche grandi preoccupazioni per i prestiti SVB al settore tecnologico.

Il titolo SIVB è sceso del 22% durante la notte in scambi volatili e pesanti. Bloomberg riferisce che il Founders Fund di Peter Thiel sta consigliando alle aziende di prendere denaro dalle banche della Silicon Valley. SVB Financial deve ancora valutare il titolo.

Silvergate Capital, che è in caduta libera da mesi, ha annunciato mercoledì scorso che chiuderà la sua banca Silvergate in liquidazione. Il titolo SI è sceso del 42%.

Le notizie su SVB e Silvergate hanno colpito duramente i fondi, già sotto pressione poiché una curva dei rendimenti fortemente invertita spinge verso l’alto la tradizionale strategia debito breve/lungo debito.

READ  Il comitato etico della Camera apre un'indagine su George Santos

keycorp (Importante), che metteva in guardia sui margini di interesse netti all’inizio della settimana, giovedì è sceso del 7,2%. Western Alliance Bancorp (Coda) è sceso di quasi il 13%, mentre il titolo FRC è sceso del 16,5%.

Le azioni JPM sono scese del 5,4%. Martedì, JP Morgan è sceso sotto il punto di acquisto di 138,76 e la sua linea di 50 giorni. Il titolo PAC è sceso del 6,2% al livello più basso da ottobre. Anche le azioni WFC hanno perso il 6,2%, scendendo al di sotto della linea dei 200 giorni dopo essere scese sotto i 50 giorni durante la settimana.

Il titolo SCHW è sceso del 12,8%, al di sotto della linea dei 200 giorni e del divario più basso della sua base. JPMorgan ha offerto una vendita in blocco di 8,5 milioni di azioni Schwab, ha riferito Bloomberg. Il titolo SCHW è al livello peggiore da ottobre.

Gli investitori esamineranno più da vicino i libri contabili e i livelli di capitale delle banche, che finora non sono stati una vera preoccupazione. Le banche aumentano significativamente i tassi sui depositi e sui CD, mentre i tassi a lungo termine rallentano. Molte banche stanno subendo sostanziali perdite non realizzate su prestiti e altri titoli.

Se le banche limitano i prestiti, raffredderà rapidamente l’economia. Nel frattempo, i guai di SVB Financial e Silvergate Capital sollevano preoccupazioni sulla loro tecnologia e sui loro clienti crittografici.

ETF

Tra gli ETF di crescita, l’innovatore IBD 50 ETF (FTY) è sceso del 3,1%. ETF iShares Expanded Technology-Software Sector (IGV) è sceso del 2,3%, il titolo ORCL è una grande componente di IGV. VanEck Vector Semiconductor ETF (SMHHa ceduto fino all’1,9%.

Riflettendo le azioni della storia più speculativa, l’ARK Innovation ETF (ARKKè sceso del 4,2% e l’ETF ARK Genomics (ARKG) 3,8%

ETF SPDR S&P Metalli e miniere (XME) ha perso il 2,6% e l’ETF Global X US Infrastructure Development (marciapiede) 2,2% ETF USA Global Jets (GETTI) è diminuito del 3,1%. SPDR S&P Homebuilders ETF (XHBdiminuito dell’1,6%. Energy Select SPDR ETF (XLEarretrato dell’1,4% e il Fondo SPDR del settore sanitario (XLV) 1%.

Selezione fondi SPDR ETF (45) è sceso del 4,1%, con titoli JPM, Wells Fargo, Charles Schwab e Bank of America tutti titoli significativi. SPDR S&P Regional Bank ETF (Creare) è diminuito dell’8,2%, il valore più basso in tre anni. Una partecipazione significativa di KRE è la quota di SIVB, insieme a KeyCorp e Western Alliance.


Cinque migliori azioni cinesi da tenere d’occhio ora


Analisi del rally del mercato

Il rally del mercato azionario ha avuto una giornata molto negativa, con un’inversione negativa che ha danneggiato i principali indici e le principali azioni.

L’S&P 500 ha aperto al di sopra della sua linea dei 50 giorni, ma presto ha incontrato resistenza alla media mobile a 21 giorni ed è tornato al di sotto della sua linea dei 200 giorni e del suo minimo del 2 marzo.

READ  TikTok è stato introdotto dagli Stati Uniti per affrontare i problemi di sicurezza nazionale

Il Nasdaq inizialmente è salito al di sopra della linea dei 21 giorni, ma poi è sceso al di sotto della linea dei 200 giorni. Il mix tecnico-pesante ha toccato brevemente i suoi 50 giorni e si è stabilizzato appena sopra quel livello.

Il Dow Jones è sceso al di sotto della sua linea di 200 giorni al minimo di quattro mesi.

Il Russell 2000 è sceso al di sotto della sua linea di 50 giorni e al di sotto della sua linea di 200 giorni.

Alcuni leader persistettero, ma la maggior parte no.

Le preoccupazioni bancarie alimentate dalle azioni SIVB, Silvergate e KeyCorp non significano che una crisi finanziaria sia imminente. Le banche, in particolare giganti come JP Morgan e Bank of America, sono molto meglio capitalizzate di quanto non fossero durante la crisi finanziaria del 2007-2009. Ma la semplice menzione delle parole “crisi finanziaria” è un grande cambiamento.

Se le banche prestano in modo aggressivo, possono influenzare rapidamente l’economia in generale. Ciò aumenterebbe il già enorme rischio che la Federal Reserve possa superare gli aumenti dei tassi e innescare un atterraggio duro.

Il rapporto sull’occupazione di venerdì sarà importante, ma lo sarà anche la reazione del mercato. Ricorda che i dati in ritardo sull’occupazione non forniranno un avviso se l’economia si blocca improvvisamente.


Cerca le IBD Nuova app OptionsTrader Istruzione sulle opzioni, idee di trading e molto altro! Scarica dall’App Store di Apple Oggi.


cosa fare adesso

Con l’S&P 500 e altri importanti indici che puntano nuovamente verso il basso, ora non è il momento di aumentare l’esposizione. Gli investitori dovrebbero ridurre le perdite sui recenti acquisti che stanno faticando.

Forse il rally del mercato troverà nuovamente supporto con un rapporto sull’occupazione decente o con i prossimi dati sull’inflazione, ma l’ottimismo non è una strategia. I principali indici sono sull’orlo di un crollo decisivo.

Al rialzo, attendi che S&P 500 e Nasdaq ripercorrano le loro linee di 21 giorni. In tal caso, emergeranno nuove opportunità di acquisto. Quindi continua a lavorare su quelle liste di controllo.

Leggi il quadro generale ogni giorno per rimanere in sintonia con la direzione del mercato e i principali titoli e settori.

Segui Ed Carson su Twitter @IBD_ECarson Per aggiornamenti sul mercato azionario e altro ancora.

Potrebbe piacerti anche:

Perché questo strumento IBD semplifica la ricerca delle migliori azioni

Ottieni il tuo prossimo grande successo con MarketSmith

Vuoi evitare profitti rapidi e grosse perdite? Prova SwingTrader

I migliori titoli di crescita da acquistare e tenere d’occhio

IBD Digital: apri oggi gli elenchi di titoli, gli strumenti e le analisi premium di IBD

La guerra dei prezzi dei veicoli elettrici in Cina si sta intensificando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *