Letitia James sospetta che Trump “non riesca davvero a rispettare” la scadenza per il pagamento di 454 milioni di dollari di obbligazioni

Metro

L'ufficio del procuratore generale di New York dubita che Donald Trump sia stato “effettivamente in grado” di stipulare una cauzione da 454 milioni di dollari nel suo caso di frode civile, sostenendo mercoledì che l'ex presidente potrebbe aver ipotecato i suoi beni immobiliari in tribunale.

L'istanza dell'ufficio dell'AG Letitia James arriva dopo che gli avvocati di Trump hanno dichiarato lunedì che Trump dovrà affrontare “difficoltà insormontabili” nel trovare un creditore che ripaghi l'intero importo dovuto entro la scadenza del 25 marzo mentre cerca di appellarsi contro la massiccia sentenza contro di lui.

Se Trump e gli altri imputati “non fossero stati realmente in grado” di ottenere la cauzione, “avrebbero dovuto almeno accettare che i loro interessi immobiliari fossero detenuti dal tribunale per soddisfare la sentenza”, ha detto Dennis Fan, un avvocato dell'ufficio dell'AG. . rispose.

L'ufficio dell'AG di New York Letitia James ha espresso dubbi sul fatto che l'ex presidente Donald Trump possa davvero fornire la cauzione da 454 milioni di dollari richiesta nel suo caso di frode civile. Steven Hirsch
L'ufficio di James ha affermato che Trump e gli altri imputati “avrebbero dovuto accettare di lasciare che i tribunali mantenessero i loro interessi immobiliari” se non fossero stati in grado di garantire la cauzione. Foto AP/Bebeto Matthews, file

Oppure Trump “avrebbe dovuto garantire la garanzia di proprietà immobiliari di valore sufficiente a pagare l’intera sentenza”, ha scritto Fan.

Trump sta cercando di appellarsi alla sentenza del giudice della Corte Suprema di Manhattan Arthur Engoron, in cui il magnate del settore immobiliare ha emesso un’importante sentenza in un programma di frode decennale sui termini di prestiti e assicurazioni che ha gonfiato il suo patrimonio netto di miliardi all’anno.

Ma il 45° presidente dovrà pagare l’intero importo o ottenere una cauzione per procedere con l’appello.

Ecco come la condanna per frode di Donald Trump a New York influisce sulle sue attività

Una sentenza bomba che ritiene Donald Trump responsabile di frode ha fatto grattare la testa anche ai suoi stessi avvocati, chiedendo mercoledì a un giudice di chiarire la decisione dell'ex presidente di revocare le sue licenze commerciali a New York.

READ  Piloti della Batik Air: funzionari indonesiani dicono che l'aereo ha virato fuori pista perché entrambi i piloti si sono addormentati.

Una sentenza di 34 pagine del giudice della Corte Suprema di Manhattan Arthur Engoron costringe martedì il 77enne Trump a cedere il controllo delle sue proprietà dell’Empire State – inclusa la Trump Tower a Midtown – a una terza parte indipendente, altrimenti nota come curatore fallimentare.

Nella sua sentenza, il giudice ha scritto che deve essere nominato un curatore fallimentare per “gestire la liquidazione della revoca” dei certificati aziendali per le società a responsabilità limitata, o LLC, sotto l'egida della Trump Organization.

Un giudice di Manhattan ha dichiarato l’ex presidente Donald Trump colpevole di frode per aver esagerato il valore dei suoi beni. Foto di Sean Rayford/Getty Images

Ecco come la sentenza influisce sulle attività di Trump, secondo gli esperti legali:

Cosa sono i certificati aziendali e cosa significa ritirarli?

I certificati aziendali vengono emessi dal governo per dimostrare la validità di un'azienda e vengono utilizzati per transazioni commerciali.

Il giudice della Corte Suprema di Manhattan Arthur Engoren ha revocato le licenze commerciali di Trump a New York. REUTERS/Jane Rosenberg

Possono essere trattati come un certificato di nascita di una persona, ha detto al Post Diana Florence, ex avvocato specializzata in crimini finanziari.

Quando il giudice li ha annullati, è stato come se fossero stati emessi “certificati di morte” – il verdetto è stato una “condanna a morte aziendale”, ha detto Florence.

Il giudice revoca le licenze commerciali di Trump a New York dopo averlo ritenuto colpevole di appropriazione indebita

Aziende come le LLC richiedono queste certificazioni e offrono vantaggi come la protezione dei beni personali se l'azienda rispetta le norme, ha affermato Robert Hackett, professore di diritto alla Cornell.

Hackett ha detto che è una pratica commerciale comune ma “disperata” per un'azienda fingere di avere più soldi.

In questo caso, una LLC funge da “shell”, ovvero “elusione di responsabilità”.

“Ciò che il giudice ha scoperto ieri è che Trump sta effettivamente facendo questo”, ha detto Hackett al Post. “Finge che molte delle sue imprese siano ben capitalizzate e in grado di pagare i propri creditori, e quindi di fare un buon lavoro ottenendo un certificato di responsabilità limitata a vantaggio del pubblico”.

Gli avvocati di Trump hanno detto lunedì di aver contattato 30 società con cui ha cercato di assicurarsi una massiccia cauzione senza fortuna perché le società non avrebbero accettato le sue proprietà come garanzia e lui non voleva vendere i suoi preziosi edifici immobiliari a prezzi di “svendita”.

Ma Trump potrebbe aver cercato di suddividere l’importo di diverse obbligazioni in più garanzie “per limitare il rischio di ogni garanzia individuale a un importo inferiore”, ha scritto Fan.

E nel suo caso di diffamazione lo scrittore E. Fan ha sottolineato che Trump è stato in grado di utilizzare il patrimonio immobiliare come garanzia per sostenere la cauzione di 83 milioni di dollari che doveva a Jean Carroll.

“L'uso di beni immobili come garanzia per un vincolo d'appello è, in generale, impossibile”, ha scritto Fan.

Fan ha criticato l'ex comandante in capo per non aver fornito alcuna prova per tutti i suoi tentativi falliti di trovare uno sponsor.

“Per quanto la corte può dedurre,” le società di fideiussione non erano disposte ad accettare i suoi beni come garanzia perché il Sig. L'utilizzo degli immobili da parte di Trump richiede generalmente una “valutazione della proprietà” e le sue proprietà non sono così preziose come sostengono gli imputati. “, ha detto il tifoso.

Durante l'udienza, il valore di alcune delle principali proprietà dell'ex presidente, come Mar-a-Lago e il suo triplex Trump Tower, è stato regolarmente discusso con Trump, ad esempio un campo da golf in Florida del valore di 517 milioni di dollari, ha detto un perito locale. . Un misero 27 milioni di dollari.

L'avvocato di Trump, Chris Kiss, ha dichiarato mercoledì in una dichiarazione: “L'ultima documentazione del procuratore generale dimostra la sua continua volontà di travisare i fatti e fraintendere la legge applicabile nella sua crociata politica contro il presidente Trump”.


https://nypost.com/2024/03/20/us-news/letitia-james-doubts-trump-is-truly-unable-to-come-up-with-454m-bond-as-deadline-to- pagamento-inches-closer/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons&utm_campaign=site%20buttons

Copia l'URL da condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *