UConn domina nuovamente Purdue come campione di March Madness

Basket universitario

Follia di marzo 2024

GLENDALE, Arizona – Siamo di nuovo nel 2007.

Il miglior giocatore non ha alcuna possibilità contro la squadra in cerca di storia.

Quell'anno, la Florida ripeté la sua corsa al campionato nazionale acquisendo Ohio State e Greg Oden.

Lunedì sera, il Connecticut si è unito ai Gators come le uniche squadre a ripetere l'impresa.

UConn è diventato solo il secondo programma in questo secolo a ripetersi come campione di March Madness. AP
Zach Eddy esce dal campo dopo la sconfitta della Purdue contro l'UConn nel campionato nazionale. Belle foto

Lo ha fatto in modo spettacolare: con tre nuovi titolari e gestendo questo torneo NCAA come una serie di mischie.

Purdue e Zach Eddy sono rimasti in testa alla classifica generale fino a metà tempo, ma il campione dei Big Ten non ha avuto alcuna possibilità quando la squadra di coach Don Hurley ha aumentato l'intensità.

Le caldaie non hanno quella marcia in più.

La partita non si è fermata a metà del secondo tempo e l'UConn ha vinto il suo sesto campionato nazionale 75-60 davanti a 74.423 allo State Farm Stadium.

UConn ha guadagnato il suo secondo campionato consecutivo con la vittoria di lunedì su Purdue. AP

Sconfiggendo tutti e sei i loro avversari nel torneo in doppia cifra, con una media di 23,3 punti, gli Huskies hanno eguagliato l'impressionante serie di dominio della scorsa stagione e hanno conquistato il titolo Big East per la quarta volta in otto anni.

“Penso che questo sia uno dei migliori due anni che un programma abbia mai avuto”, ha detto Hurley. “Non posso dire nulla su Duke perché ferirebbe mio fratello… Per me è più interessante di quello che hanno fatto Florida e Duke perché hanno riportato indietro le loro intere squadre. Abbiamo perso alcuni giocatori chiave.

READ  La tensione è scoppiata all'UCLA dopo che la polizia ha ordinato ai manifestanti di disperdersi

Hurley, ex allenatore del liceo al St. Benedict's Prep di Newark e figlio del leggendario allenatore Bob Hurley Sr., è diventato il terzo allenatore attivo con più titoli: Rick Pitino di St. John e Phil Self del Kansas sono gli altri.

In nove partite post-stagionali, il Connecticut ha battuto il St. John's di una sola cifra una volta nelle semifinali del Big East Tournament.

Tristan Newton ha vinto il premio Most Outstanding Player dopo la vittoria di lunedì contro UConn. Belle foto

Edey è partito velocemente, ma è rimasto senza benzina.

Il giocatore nazionale dell'anno ha chiuso ancora una volta con 37 punti su 25 tiri, ma la maggior parte sono andati a vuoto.

Quando l'UConn è subentrato all'inizio del secondo tempo, era tranquillo, rallentato da Donovan Klingen.

“Voglio giocare meglio”, ha detto Edey. “È uno di quei giochi in cui non sono produttivo. Oggi ho fatto alcuni di quegli allungamenti e quello era il gioco.

Dan Hurley festeggia lunedì durante la vittoria dell'UConn su Purdue. AP
Tristan Newton ha guidato l'UConn con 20 punti nella vittoria di lunedì. Belle foto

Le guardie del Connecticut (37-3), nel frattempo, hanno avuto la meglio con le loro controparti Boilermaker più lente, più piccole e meno atletiche, e il gioco è continuato.

È una discrepanza nella zona di difesa, futuri giocatori NBA contro buone guardie universitarie.

Il trio di UConn composto da Tristan Newton, Cam Spencer e Stephen Castle ha superato Fletcher Lower, Braden Smith e Lance Jones 46-17, travolgendoli con lunghezza e raffica.

Newton è stato nominato miglior giocatore delle Final Four dopo aver messo a segno 20 punti, sette assist e cinque rimbalzi nella sua ultima partita al college.

Zach Eddy ha guidato Purdue nel segnare durante la sconfitta nel campionato dei Boilermakers. AP

Il piano di gioco di UConn permetteva al Klingon di proteggere uno contro uno e controllare tutti gli altri lasciando che Edey lo raggiungesse.

READ  Il team di Trump sta presentando due argomentazioni in tribunale per archiviare il caso su documenti riservati

Gli Huskies hanno tenuto Purdue (34-5), il secondo miglior tiratore da 3 punti della nazione, a una sola tripla su sette tentativi.

“Abbiamo giocato contro atleti, abbiamo giocato contro alcune buone difese quest'anno e nel torneo, ma non un insieme di difese come quella dell'UConn”, ha detto l'allenatore della Purdue Matt Painter. “Giochiamo contro qualcuno e loro hanno un difensore in lockdown. Questi ragazzi portano i difensori in lockdown dalla panchina.

Il primo tempo sembrava molto simile a sabato, quando l'Alabama ha giocato la sua partita “A”, ha fatto tutto bene ed è rimasto in svantaggio all'intervallo.

Purdue ha dettato il ritmo, ha limitato le palle perse ed Eddy ha giocato bene.

All'intervallo era ancora sotto di sei e il Connecticut si è allontanato dopo l'intervallo.

Dando una svolta a Klingen, Samson Johnson ha segnato in schiacciate alley-oop consecutive portando il vantaggio a 13.

Dopo che Eddy ha risposto con quattro punti consecutivi, il Connecticut si è allontanato con canestri consecutivi di Spencer e Newton.

Erano ancora 13 punti di vantaggio e 11:31 rimasti nella stagione di basket del college.

L'UConn ha esteso il suo vantaggio nel secondo tempo contro Purdue. AP

Ma in realtà non c'erano più dubbi.

I fan del Connecticut, numerosi per tutta la serata, hanno applaudito e fatto sentire la loro voce.

Con 36 secondi rimasti, Hurley ha inserito suo figlio Andrew nel gioco e ha liberato la panchina.

Per la dodicesima volta negli ultimi due anni, Andrew ha esaurito il tempo in una partita di un torneo NCAA.

Hurley ha abbracciato i suoi antipasti e ha fatto cenno ai fan degli Huskies di alzare la voce.

Il mondo del basket universitario è stato campione consecutivo per la prima volta in 17 anni e il Connecticut ha fatto sembrare tutto facile.

READ  Kenan Thompson sostiene le lotte universitarie fino a quando sua figlia non si impegna in un'apertura a freddo "SNL".

Ma il più serio Hurley non era completamente soddisfatto: aveva intenzione di rompere la lista l'anno prossimo sull'aereo di ritorno.

“St, proveremo a replicarlo”, ha detto. “Non credo che andremo da nessuna parte.”

Accetta di più…




https://nypost.com/2024/04/08/sports/uconn-dominates-purdue-to-repeat-as-march-madness-champion/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons&utm_campaign=site%20buttons

Copia l'URL da condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *