Si sta per concludere una stagione veramente eccezionale per la Ego Tavarnelle, protagonista assoluta nel settore giovanile maschile della pallamano Toscana: dopo aver conquistato i titoli regionali under 19 e under 17 maschili, con una giornata ancora da disputare, anche per l’under 15 è ormai in tasca la vittoria e il biglietto per Misano Adriatico 2018.
La prima ad aggiudicarsi il titolo, è stata l’under 19 guidata da Matteo Pelacchi con un tabellino di marcia praticamente perfetto (10 vittorie su 10 nella fase regolare e una sola sconfitta nei playoff, quando ormai i giochi erano fatti). Adesso rimane il bello: affrontare la Finale Nazionale in Abruzzo, a Montesilvano e Chieti, dal 31 maggio al 2 giugno. Esordio il 31 alle 10 contro Città S.Angelo.
“E’ una squadra molto affiatata e dalle buone potenzialità – sostiene coach Pelacchi – ma il girone è terribile, forse il peggiore, anche come programma gare. Dovremo affrontare Fasano, Cologne e Città S.Angelo, delle ottime squadre. Cercheremo di fare la nostra parte, come sempre. Nel gruppo ci sono diversi ragazzi che hanno giocato come titolari in prima squadra nella serie A e quindi abituati a lottare e a dare il massimo. Vedremo cosa sono capaci di fare.”
Una stagione strepitosa anche per l’Under 17, guidata da Lorenzo e Francesco Provvedi: un campionato lungo, impegnativo e interpretato alla grande dai giovani atleti chiantigiani (17 successi su 18 gare). Un lavoro intenso, costante e concreto in palestra che ha dato i suoi frutti.
Grande aspettativa anche per loro alla finale nazionale a Fanano dal 7 al 10 giugno. Incontrare le migliori squadre italiane sarà, al di là del risultato, un’esperienza elettrizzante.
Felicità anche per l’Under 15 di Nicola Varvarito, arrivata alla vittoria del campionato con una giornata ancora da giocare (domenica 20 maggio a Follonica). Un campionato bellissimo, articolato in due fasi, dominate entrambe dalla formazione della Ego Tavarnelle, ha visto protagonisti i giovanissimi e grintosi biancoverdi in Toscana. “Sono molto contento di questo gruppo e dei genitori che mi hanno sempre sostenuto durante il cammino – commenta Varvarito – ho visto tanto impegno e voglia di vincere e questo è stato determinante”. Finali Nazionali anche per loro a Misano Adriatico dal 10 al 15 luglio.
Un grande ringraziamento da parte dello staff tecnico va a mister Nedjelko Lalic che ha saputo dare indicazioni e consigli d’esperienza a tutti: una presenza, la sua, molto costruttiva e positiva in tutto l’ambiente.
Entusiasmo del presidente Ennio Frullano che si aspettava una stagione importante ed è stato accontentato dai “suoi” ragazzi. Manca in bacheca solo il primo scudetto. Chissà…

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Pallamano
134 views

Lascia un commento