Ecco invece il quadro completo dell’Eccellenza, giunta alla seconda giornata.

Girone A
Atletico Piombino-Castelnuovo 3-1

Castelfiorentino-Montignoso 0-1
CASTELFIORENTINO
: Lisi, Alderighi, Sarti G., Agnorelli, Nencioni, Calonaci, Drago, Safina, Anichini, Fossati, Bianchi. A disp.: Beconcini, Sarti N., Maccianti, Fontani, Sarti M., Trapassi, Naggar, Campatelli, Alderighi. All.: Giglioli
MONTIGNOSO FC: Cappellini, Cinquini, Mussi, Bedini, Signorini, Bugliani, Offretti, Piscopo, Geraci, Grossi, Tonazzini. A disp.: Grippino, Castellacci, Pennucci, Marchetti, Benassi, Barbieri, Tazzini, Giorgini, Chiaramonti. All.: Gassani
RETI: 4′st Geraci

Fucecchio-Cuoiopelli 0-0

Grosseto-Vorno 3-1
GROSSETO: Nunziatini, Cantore, Sabatini, Cretella, Ciolli, Gorelli, Camilli (Molinari), Zagaglioni, Andreotti (Villani), Pirone (Boccardi), Raito. A disposizione: Cipolloni, Lepri, Del Nero, Pecciarini, Pizzuto, Consonni. All: Miano
VORNO: Brocchini, Ercolano (Granucci), Antoni, Gamba, Benassi, Riccomini, Battaglia (Del Ry), Barbaro (Lencioni), Petracci, Remedi (Tabarrani), Balducci (Haoudi). A disposizione: Martinucci, Dell’Orfanello, Bertini, Matteoni. All. Cardella
ARBITRO: Pistolesi  di Piombino (Ingenito e Chernenkova di Piombino)
RETI: 23′pt Andreotti, 41′pt Zagaglioni, 20′st Benassi, 38′st Molinari

Pro Livorno Sorgenti-Atletico Cenaia 5-0
PRO LIVORNO SORGENTI
: Sannino, Solimano, Pirone (33′st Giusti), Falleni, Carani, Filippi M. (18′st Vannucci), Quilici N., Brizzi, Pellegrini (39′st Bernardoni), Angiolini (25′st Bulli), Rossi (25′st Zoncu). A disp.: Pelagatti, Spagnoli, Filippi F., Zoncu, Gazzanelli. All.: Niccolai
ATLETICO CENAIA: Serafini, Fabbrini, Mani (29′st Gemignani), Mazroui, Signorini, Giari, Vaglini (39′st Sardi), Montecalvo, Bruzzone, Pagano, Perazzoni (31′st Arrighi). A disp.: Pampana, Paoli, Dalla Valle, Neri, Paoli, Cirinei. All.: Roventini
ARBITRO: Bertelli di Firenze (Alaimo di Firenze e Caniglia di Firenze)
RETI: 3′st Rossi, 4′st, 14′st e 38′st Pellegrini, 42′st Bernardoni
NOTE: Ammoniti Pirone, Falleni, Signorini, Montecalvo. Espulso Mazroui al 38′st
La Pro Livorno riscatta la sconfitta dell’esordio, l’Atletico Cenaia cade rovinosamente dopo il debutto vincente con l’Atletico Piombino. Parte bene la squadra di Roventini, Bruzzone serve Perazzoni il quale lascia partire una conclusione che Sanviero devia sulla traversa. Tre minuti più tardi Bruzzone su assist di Pagano calcia sull’esterno della rete. I labronici si affacciano verso la fine del tempo con Quilici palla fuori e con Pellegrini scattato sul filo del fuorigioco che non trova la porta. In avvio di ripresa arriva il tracollo dell’Atletico e l’esaltazione della Pro Livorno. Dopo 3’ Rossi chiude nella maniera migliore un triangolo con Quilici. Il tempo di riprendere il gioco e Rossi offre a Pellegrini scattato sul filo del fuorigioco la palla del raddoppio. Al quarto d’ora della ripresa è ancora Pellegrini ad andare in gol. Azione fotocopia a 7’ dalla fine con Pellegrini che corregge in rete il traversone del compagno. 4’ più tardi la retroguardia arancio-verde capitola ancora con Bererdoni per il pokerissmo finale.

S.Miniato B.-Ponte Buggianese 1-2
SAN MINIATO BASSO: Pinelli, Bozzi, Faraoni, Lelli, Marianelli, La Rosa, Fiorentini, Sanchez Aquino, Pellegrini, Bencini, Pagnotta. A disp.: Bottazzo L., Onnis, Pellegrini, Freschi, Falaschi, Bini, Pellegri, Traore . All.: Venturini
PONTE BUGGIANESE: Kocaj, Perillo, Marchetti, Meucci, Del Sorbo, Panelli, Riccio A., Benassi, Murgia, Lacheheb, Baronti. A disp.: Baldasseroni, Tolaini M., Nardi, Guastapaglia, Arcoraci, Cullhaj, Rizzo, Bargellini. All.: Scintu
ARBITRO: Majrani di Firenze (Fredianelli di Grosseto e Martelli di Firenze)
RETI: 18′pt Lacheheb, 18′st Sanchez Aquino, 30′st Nardi

Sporting Cecina-Camaiore 4-0
SPORTING CECINA: Frongillo, Serini, Zoppi, Ghelardoni A., Cosimi, Modica, Campisi, Degl’Innocenti, Fabbri, Pedroni, Bigazzi. A disp.: Cappellini, Lorenzini, Pagliai, Giannini, Pellegrini N., Gronchi, Dell’Aversana, Biondi, Rigoni. All.: Brontolone
CAMAIORE: Maffucci, Dalle Luche, Bugliani, Barbetti, Bertoli, Contipelli, D’Alessandro, D’Antongiovanni, Nardini, Viola, Mancini. A disp.: Ferraiuolo, Pardini A., Mariani F., Crovi, Benetti, Bresciani, Mussi, Frusteri. All.: Pieri
ARBITRO: Serra di Grosseto (Muto di Grosseto e Ginanneschi di Grosseto)
RETI: 7′pt Campisi, 19′st Bigazzi, 34′st Degl Innocenti, 40′st Modica

Valdinievole Montecatini-S.Marco Avenza 1-0
VALDINIEVOLE MONTECATINI
: Bellini, Martinelli D., Ghelardoni V., Falivena, Marcon, Cardarelli, Fedi, Citera, Palaj, Diomande, Agostini. A disp.: Morgillo, Tempestini, Gianardi, Tognetti, Prato, Vezzosi, Mercugliano, Bani, Neuville. All.: Marselli
SAN MARCO AVENZA: Costa, Mariotti, Ricci A., Cucurnia, Togneri, Raffaeta, Gabrielli, Kante, Conedera, Bondielli, Magni. A disp.: Alberti, Conti, Baldassarri, Da Pozzo, Mazzucchelli, Benedetti, Ciocia, Doretti, Betti. All.: Turi
RETI: 12′st Citera

Girone B
Colligiana-Antella 2-1
COLLIGIANA
: Valoriani, Vittorini, Pisaneschi (35′st De Marco), Biagi, Saitta, Milianti, Segoni, Bouhamed, Granito, Aperuta (44′st Broccoli), Marangon (13′st Dosso). A disp.:  Camilloni, Ciappi, Conti, Maoggi, Stampa, Crisci.
ANTELLA ’99: D Ambrosio, Vitale, Dolfi, Bianchi, Mignani, Travaglini (40′ st Manetti), Pratesi (15′ st Paccosi), Merciai, Bargelli L. (1′ st Tacconi), Castiglione, Picchi (1′st Posarelli). A disp.: Papi, Semplici, Bacci, Bargelli, Manetti, Maresca. All.: Alari
RETI: 11′pt Mignani, 22′st Aperuta, 27′st Granito
NOTE: Espulso al 38′ st Bouhamed per doppia ammonizione

Foiano-Signa 1-2

Fortis Juventus-Grassina 1-1
FORTIS JUVENTUS:
Becchi, Olivieri, Fontani, Barbero, Calzolai, Gurioli, Ammannati, Serotti, Guidotti, Donattini, Betti. A disp.: Bado, Romanelli, Allegri Lo., Sozzi, Fedele, Baldini, Innocenti, Cassai, Campagna. All.: Fusi
GRASSINA:
Burzagli, Fabbrini, Benvenuti, Degl Innocenti, Beragnoli, Villagatti (Stella), Torrini, Caschetto (Nuti), Bruni, Baccini, Bellini (Vannoni). A disp.: Merlini, Fani, Stella, Dall Olmo, Martellini, Nuti, Metafonti, Cragno, Vannoni. All.: Innocenti
RETI: 16′pt Petti, 19′st Torrini
Dopo la vittoria di domenica sul Poggibonsi i rossoverdi erano oggi chiamati ad affrontare nella propria tana un´altra delle favorite del girone la Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo. Ancora nelle gambe la fatica della gara infrasettimanle di coppa, in cui del resto erano impegnati anche gli avversari, il caldo del pomeriggio mugellano ha messo a dura prova i ragazzi di mister Innocenti. La gara è stata abbastanza equilibrata e quindi sul risultato finale hanno avuto peso determinante i singoli episodi. La squadra di Innocenti al 16 ha avuto uno sbandamento difensivo susseguente ad una palla persa malamente a centrocampo e concesso a Betti su assist di Guidotti, la possibilità di mettere il pallone alle spalle di Burzagli. La partita ha vissuto un altro momento importante e che poteva incidere sul risultato quando il Grasina ha potuto usufruire di un calcio di rigore ma il tiro di Baccini angolato ma lento è stato addirittura bloccato da Becchi. Il Grassina non si è dato per vinto e ha continuato a fare il proprio gioco concedendo poche occasioni alle ripartenze locali. Al 64′ altro episodio stavolta a favore dei rossoevrdi. Sull´ennesimo tiro dalla bandierina, sono stati davvero tanti durante la gara. Degli Innocenti trova la testa di Torrini: è il gol del pareggio. La partita si trascina fino al 94′ quando Burzagli è bravo assieme ai compagni di reparto ad impedire ai locali il gol che sarebbe valso i tre punti. Buona la prova del giovane Fabbrini e di Beragnoli in difesa. Incisivo l’apporto di Stella dopo l’ingresso in campo.

Lastrigiana-Badesse 1-0
LASTRIGIANA: Giovanniello, Corradi, Sanni, Francini, Biondi, Olivieri, Terzani, Caroti (1’st Iaquinandi), Di Tommaso (30’st Giordano), Del Pela (49’st Fantoni). A disp.: Eletti, Fabozzi, Perna, Vanzi, Tofanari, Ambrosino. All.: Ghizzani
BADESSE CALCIO: Di Iorio, Colibazzi (29’st Camilli), Santini (14’st Mannini), Caponi, Romani (36’st Di Marco), Laruccia, Marchi, Bonechi (8’ st Bongini), Crocetti, Redi, Stolzi (26’st Mitra). A disp: Montagnani, Contorni, Bandini, Hoxha. All.: Alunno Corbucci
ARBITRO: Masi di Pontedera (Nasca di Livorno e Fortini di Arezzo)
RETI: 35’st Francini
NOTE: ammoniti: Santini, Caponi, Romani, Terzani, Caroti, Iaquinandi. Angoli 6-1 per il Badesse. Recupero  pt 1’,  st  4’.
Esordio amaro del Badesse nella prima gara di questo campionato disputata sul sintetico di Lastra a Signa. I biancocelesti, pur disputando una gara intensa e su buoni ritmi, sono stati sconfitti ad una manciata di minuti dal termine con un gran tiro dal limite dell’area di Francini.
Partita sempre in equilibrio con continue azioni di attacco da una parte e dall’altra e dove i ragazzi di Corbucci  avrebbero potuto osare qualcosa di più, soprattutto con gli esterni che hanno ben impressionato per la costanza di gioco ma sono stati rinunciatari al tiro. La gara si decide al 35’st quanto Francini si libera al tiro da fuori ardea e mette la palla a fil di traversa dove Di Iorio non può arrivare.
Inutile il forcing finale dei biancocelesti che hanno messo alle corde gli avversari ma non sono riusciti a riequilibrare le sorti dell’incontro. Risultato bugiardo e che sta stretto ai biancocelesti che, da quanto espresso in campo, avrebbero meritato ampiamente di tornare a casa con un risultato positivo.

Poggibonsi-Porta Romana Oltrarno 3-2
POGGIBONSI
: Raffa, Mazzolli, Balestra, Galbiati, Tafi, Faticcioni, Miccoli, Kamberi (90’+2’ Veraldi) , Marabese, Cicali (73’ Motti), Riccobono (63’ Cosimi). A disp.: Salvadogi, Antonaccio, Ciolli, Giardulli, De Carlo, Zanaj. All.: Bifini.
PORTA ROMANA OLTRARNO: Morandi, Paita (54’ Pucci), Galasso (62’ Gianassi), Giachi, Matteo, Salierno (76’ Lodà), Vettori, Santini, Vecchi (76’ Niscola), Malotti, Costa (54’ Centrone). A disp.: Geneletti, Focardi, Cirri, Franchi. All.: Gelli.
ARBITRO: Martini del Valdarno (Pignatelli di Viareggio e Liberatori di Arezzo)
RETI: 15’ e 25′ Cicali, 34’ Vettori, 73’ Cosimi, 76’ rig. Malotti.
NOTE: Ammoniti Paita, Costa, Tafi, Morandi. Recupero 0’ pt. 4’ st
Seconda partita della competizione e primo match casalingo di campionato per i Leoni finalmente positivo con il Poggibonsi che riesce a trovare la prima vittoria in competizione ufficiali in questa stagione battendo il Porta Romana Oltrarno 3-2. I giallorossi, dopo un’inizio non proprio brillantissimo fra campionato e Coppa Italia di Eccellenza, riescono a sbloccarsi e a trovare tre punti fondamentali per la classifica ma soprattutto per il morale. I ragazzi di mister Bifini giocano anche un buonissimo primo tempo seguito poi da un ritmo più basso nella ripresa che ha visto gli ospiti rendersi più pericolosi rispetto alla prima frazione di gara ma alla fine sono i Leoni ad uscire vincitori.
Il match. Il Poggibonsi con il solito completo giallorosso mentre il Porta Romana Oltrarno con una muta completamente bianca e qualche inserto arancionero. Prima mezz’ora di gara in completo dominio dei padroni di casa grazie ad una squadra ben messa in campo e sempre pronta a provare la conclusione. Al 5′ ci prova subito Cicali con la sua solita azione: il numero 10 dei Leoni si accentra dalla destra, prova il tiro col sinistro ma la palla si stampa sulla traversa. Arriviamo al 15′ e Cicali prova la solita azione ma questa volta il siluro del giocatore giallorosso finisce in rete per il vantaggio del Poggibonsi (1-0).  I padroni di casa non si sentono appagati e continuano ad attaccare così al 25′ Cicali trova la doppietta personale: grazie ad una sponda di Riccobono che spiazza difensore e portiere avversari, Cicali si ritrova la porta sguarnita e per lui è facilissimo mettere la palla in fondo al sacco per il 2-0. Il Porta Romana Oltrarno sembra poter soccombere sotto gli attacchi dei Leoni (al 33′ Riccobono mette di pochissimo a lato dopo un super assist di Marabese) ma sugli sviluppi di una punizione dalla destra, Vettori, con un bel colpo di testa, accorcia le distanze portando il risultato sul 2-1 con il quale si chiuderà il primo tempo. Nella ripresa parte ancora bene il Poggibonsi che subito al 48′ va vicino alla rete con Cicali ma Morandi è bravo a deviare in angolo. I minuti continuano a scorrere con i padroni di casa che rallentano il ritmo ma con il Porta Romana Oltrarno che prova a portarsi in avanti. Così arriviamo al 73′ e dopo un’azione prolungata, è Cosimi a trovare il gol del 3-1 per i Leoni con una fucilata da appena dentro l’area. La partita sembra chiudersi qui ma solo due minuti dopo la rete del centrocampista giallorosso l’arbitro assegna un calcio di rigore per  la squadra di mister Gelli. Alla battuta va Malotti che con mette in rete un rigore potente calciato alto alla sinistra del portiere. Negli ultimi minuti il Porta Romana Oltrarno prova a farsi vedere in avanti ma il Poggibonsi è bravo a difendersi e sventare ogni possibile azione di attacco avversario: finisce qui, vincono i Leoni per 3-2.

Pratovecchio Stia-Zenith Audax 0-2
PRATOVECCHIO: Vestri, Corsetti, Capacci A. (1′st Laccu), Benucci, Vangelisti L. (12′st Fabrizi), Gori, Cipriani (1′st Gisti), Conti (20′st Criscuolo), Boldrini (1′st Lunghi), Capacci M., Lazzeroni. A disp.: Bellucci, Occhiolini, Vangelisti M., Francini. All.: Bronchi
ZENITH AUDAX: Brunelli, Melani, Magelli, Lenzini, Benvenuti (19′st Ruggeri), Facchini, Perugi (31′st Cirasella), Saccenti, Zizzari (16′st Piras), Abdja, Manganiello (39′st Ferraro). A disp.: Fattori, Maretto, Baldi. All.: Bellini
RETI: 33′pt aut. Benucci, 37′pt rig. Zizzari
NOTE: Ammoniti Capacci A., Vangelisti L., Conti, Lunghi

Rignanese-Castiglionese 3-0
RIGNANESE: Mancini, Merola, Privitera M., Cioce, Canali, Falciani, Renieri, Tozzi, Bennati, Serinelli, Sagnini. A disp.: Pecchioli, Molinu, Piazza, Calabrese, Spanu, Sensitivi, Guidotti, Focardi, Merlini. All.: Nenciarini
CASTIGLIONESE A.S.D.: Poponcini, Cirelli, Papa, Cacioppini, Sorrentino, Lombardi A., Bucaletti, Sekseni, Casini, Nocentini, Tenti. A disp.: Colcelli L., Lombardi M., Sereni, Gennaioli, Cirelli, Landucci, Rossi, Milighetti, Baldoni. All.: Carboni
RETI: 7′pt Tozzi, 33′st Calabrese, 43′st Piazza

Valdarno-Baldaccio Bruni 2-2
VALDARNO: Lampignano, Mirante, Raspanti, Bega, Myslihaka, Carnevale (45′st Ponticelli), Vanni, Sesti (15′st Bindi), Bastianelli, Cappelli (6′st Bigeschi), Iacuzio (6′st Torricelli). A disp.: Bettoni, Gori, Polini, Gualandi N., Innocenti. All.: Zavaglia Massimo
BALDACCIO BRUNI: Palumbo, Aquilini, Cherasu (7′st Terzi), Bruni, Angiolucci (18′st Panicucci), Castellano, Torzoni, Fabbri, Alomar, Quadroni, Rufini. A disp.: Viroli, Panicucci, Piomboni, Bracci, Battistini, Goretti, Terzi, . All.: Chiarini Daniele
ARBITRO: Niccolai Alessandro di Pistoia, coad. da Cheli Riccardo di Pisa e Boccolini Francesco di Pisa
RETI: 15′pt rig. Quadroni, 22′pt Rufini, 25′st e 28′st Bastianelli
NOTE: Espulso Rufini al 41′st. Ammoniti Angiolucci, Terzi, Castellano, Bindi, Raspanti, Lampignano, Bastianelli
Al 14’ la Baldaccio passa in vantaggio al termine di una iniziativa sulla sinistra chiusa dal cross di Fabbri. Bega tocca con il braccio e l’arbitro concede il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Quadroni che batte Lampignano con un destro forte e preciso. Il Valdarno reagisce e al 21’ sfiora il pari con il tiro a botta sicura di Iacuzio che si infrange su Aquilini a porta sguarnita. Il team valdarnese si sbilancia e presta il fianco alle ripartenze biancoverdi. Letale quella del 22’ con il cross di Aquilini, l’incornata di Torzoni che sbatte sulla traversa ed il tap-in vincente di Rufini che vale il 2-0 per gli anghiaresi. Il Valdarno torna pericoloso al 28’ con il colpo di testa fuori di Iacuzio. Al 44’ Vanni si libera con un pregevole numero e serve un assist al bacio per Iacuzio che allarga troppo il piattone calciando incredibilmente out. Nel recupero sul fronte opposto Rufini anticipa Lampignano che in qualche modo riesce a salvare.
Ad inizio ripresa mister Chiarini passa al 3-5-2 arretrando Castellano in difesa e poi al 7’ inserisce Terzi. La Baldaccio perde anche Angiolucci per un guaio muscolare ed Al 23’ Torricelli va vicino al bersaglio grosso suonando la carica per il team di casa. Il Valdarno alza il ritmo e accorcia le distanze al 25’ con la punizione di Bigeschi e il colpo di testa ravvicinato di Bastianelli. Il centravanti di casa è scatenato e al 28’ realizza la doppietta approfittando di un lancio in verticale e depositando la sfera in rete per il 2-2 dopo l’uscita di Palumbo. Il Valdarno spinge e mette alle corde la Baldaccio che per 2 volte, con Paniccucci e Castellano, si salva sulla linea sulle conclusioni di Torricelli e Bastianelli.
La squadra anghiarese si fa rivedere al 32’ ma Lampignano chiude la saracinesca su Rufini. Le cose per la Baldaccio si complicano ulteriormente al 41’ quando lo stesso Rufini commette una ingenuità punita con il secondo giallo. In pieno recupero ultima emozione con Aquilini che respinge il tiro del solito Bastianelli permettendo ai biancoverdi di conquistare il 1° punto in campionato.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Eccellenza
341 views

Lascia un commento