Paxton Aaronson è stato un punto luminoso nel sorteggio USMNT-Colombia

CARSON, California – La squadra nazionale maschile degli Stati Uniti è stata costretta a pareggiare 0-0 dalla Colombia nella seconda delle due amichevoli di gennaio per la squadra di casa, poiché entrambe le squadre hanno schierato squadre relativamente inesperte.

La Colombia aveva un vantaggio di 12-5 nei tiri, ma i tiri in porta hanno favorito i padroni di casa per 2-1. E l’America ha avuto le migliori opportunità Paxton AaronsonAvvicinandosi nel primo tempo, al suo debutto in USMNT. Sean Johnson Un po’ impegnato con i due portieri, ma nel complesso niente da fare di notte.

Salto: Chi si è alzato e ha combattuto? | Punti salienti e momenti importanti | Citazioni post partita | Dispositivi in ​​arrivo


Reazione rapida

1. Gli Stati Uniti ottengono il pareggio nell’amichevole non di gennaio

Le amicizie che finiscono dal campo di gennaio sono spesso affari accesi. NOI. I giocatori sono in modalità offseason e la mancanza di nitidezza supera la maggior parte degli aspetti positivi. C’è anche una relativa mancanza di esperienza nello show. Gli Stati Uniti avevano partecipanti alla Coppa del Mondo Walker Zimmermann, Acosta di KellyGesù Ferreira e Aaron LungoOltre che anziano Paolo AreolaAlcuni altri giocatori hanno fatto le loro prime incursioni a livello internazionale.

Andò anche in Colombia. Tranne il posteriore sinistro Franco Fabra, nessun titolare colombiano ha più di tre presenze. Ma l’incontro ha avuto un po’ di pepe, aiutato in gran parte dalla folla pro-Colombia. Il gioco dall’inizio alla fine è stato abbondante e ci sono stati pochi sguardi chiari in porta nel primo tempo, con il tiro deviato di Paxton Aaronson che ha sfiorato il palo al 14 ‘.

di LAFC Cristiano Arango Ha avuto anche alcune occasioni nette, ma non è riuscito a trovare il bersaglio. La natura confusa del gioco era che gli interpreti dello spettacolo sembravano alternare buone commedie con cattive, spesso nello stesso ordine. Matteo Happ C’è stato un caso. L’esterno del Middlesbrough è stato implacabile in termini di pressione difensiva ed è stato costantemente in buona forma con le sue corse sulla palla. Ma il suo processo decisionale sulla palla sembrava arrugginito, a causa della sua mancanza di tempo di gioco con il club.

READ  La Cina si fa beffe delle affermazioni dell'FBI che la fuga di notizie dal laboratorio di Wuhan potrebbe aver causato la pandemia di Covid

C’è stato anche qualche gioco fisico, con un trio di cartellini gialli nel primo tempo emessi dall’arbitro Sait Martinez, tutti per la Colombia. Due sono il frutto delle corse offensive di Arriola Coltivatori di caffè Errori vicino alla scatola. Il ritmo frenetico si è leggermente attenuato nel secondo tempo, con l’allenatore ad interim Anthony Hudson abbastanza fiducioso da finire la partita con due giovani difensori centrali. Jalen Neal e Sam Rogers. Il subentrato Brandon Vazquez ha ottenuto un calcio di punizione di Kelin Acosta alla fine, ma non è riuscito a connettersi, lasciando entrambe le squadre in parità.

– Streaming su ESPN+: LaLiga, Bundesliga e altro (USA)

2. Un altro Aaronson fa un’impressione positiva

L’allenatore ad interim Anthony Hudson ha detto che avrebbe ruotato pesantemente la sua squadra dalla squadra che è caduta 2-1 contro la Serbia, ed è stato fedele alla sua parola, apportando 10 modifiche alla formazione titolare contro la Serbia, con Zimmerman l’unica riserva. Ciò significa un altro paio di debutti internazionali, questa volta per il fratello del Leeds United e il centrocampista della nazionale statunitense Paxton Aaronson. Brendan Aaronson — e un difensore dei New York Red Bulls Giovanni Tolkien.

Aronson – che ha firmato con l’Eintracht Frankfurt dalla Philadelphia Union a novembre – era pronto per la sfida e ha mostrato molte delle qualità del fratello maggiore. Era un assoluto peste in difesa, attivo nel trovare la palla e ha mostrato dei piedi fulminei. Al 14′ sfiora il gol quando il suo tiro deviato sfiora il palo.

La sua recitazione non è del tutto priva di lotte. Un’area su cui Aaronson deve migliorare è la percezione del pericolo dalla schiena all’avversario. È stato esonerato quattro volte nel primo tempo, un problema che potrebbe essere risolto giocando più velocemente.

Anche il debuttante Tolkien ha lottato in alcune battaglie fisiche, ma si è adattato man mano che il gioco andava avanti. La qualità del suo sinistro non è in discussione. Ma questi giochi riguardano il futuro. Questi giocatori iniziano la loro carriera internazionale e non hanno bisogno di prepararsi per gli Stati Uniti la prossima settimana o addirittura marzo, quando i giocatori di prima scelta si riuniscono per la prima volta dai Mondiali. Tuttavia i giocatori dovevano iniziare da qualche parte, e questo era un primo passo necessario.

READ  Vaticano: Papa ok a lasciare ospedale, mangiare pizza, battezzare bimbo

3. Qualcuno ha un posto nella finestra di marzo?

In entrambe le partite hanno debuttato 12 giocatori (il numero più alto di sempre in questo campo di gennaio) e Vazquez ha avuto più assist di suo. Il marcatore americano contro la Serbia è entrato come sostituto in questa partita e, sebbene non abbia segnato, l’uomo dell’FC Cincinnati offre una presenza fisica che pochi in tutto il girone possono eguagliare. Combina questo con il suo tocco finale ed è un giocatore che può farsi strada con la forza.

Alessandro ZendejasAnche , tornato al Club America dopo la sfida con la Serbia, dovrebbe avere un’occhiata estesa data la sua agilità sulla fascia e la sua precisione in termini di produzione finale. Ovviamente, la domanda con Zendejas è, se viene invitato a un torneo ufficiale, si impegnerà o chiederà un trasferimento una tantum in Messico? Questo dovrebbe essere visto.

A causa del debito Kate Cowell Così come. Era un sostituto sottoutilizzato questa notte, ma ha mostrato un grande potenziale contro la Serbia. La chiave ora è: può replicare quella prestazione a livello di club con i San Jose Earthquakes?

Altrimenti, mi sento come se altri giovani artisti in questo campo fossero ancora minacciati. Per molti di loro, il tempo è dalla loro parte, ha detto.


Migliori, peggiori (e misti) interpreti

Migliore: Paul Arreola, Stati Uniti

Non sorprende che uno dei giocatori più esperti in campo stesse giocando bene (ha guadagnato la sua 50esima presenza), ma l’uomo dell’FC Dallas era una minaccia sulle fasce e ha costretto due diversi giocatori colombiani a commettere falli con cartellino giallo.

Migliore: Diego Valois, Colombia

L’attaccante colombiano ha dato a Tolkien tutto quello che poteva gestire, soprattutto nel primo tempo. Ha anche creato tre possibilità per la squadra.

Migliore: Paxton Aaronson, Stati Uniti

Gli aspetti positivi hanno superato gli aspetti negativi nel debutto internazionale di Aaronson, che ha aggiustato il suo gioco nel secondo tempo.

Peggio: Frank Fabra, Colombia

Con Areola che ha forzato un fallo con cartellino giallo, gli Stati Uniti hanno avuto molto successo. Anche Fabra ha faticato sulla palla, completando solo il 67,5% dei suoi passaggi.

Borsa mista: Matthew Hopp, Stati Uniti

Un’etichetta “cattiva” sarebbe stata troppo dura dato il modo in cui si è posizionato, ma il suo processo decisionale e il suo tocco a volte lo hanno deluso. Ha un disperato bisogno di partite a livello di club.


Punti salienti e momenti importanti

Paxton Aaronson è stato uno dei giocatori di spicco dell’USMNT, come dimostra questa prima opportunità di segnare contro la Colombia.

Con più tempo ed esperienza, aspettati che li metta in rete.


Dopo la partita: cosa hanno detto allenatori e giocatori

L’allenatore americano dei pesi medi Anthony Hudson, nella sua introduzione a Paxton Aaronson: “Paxten è un giocatore molto entusiasmante, molto fiducioso. Era in ritardo di un paio di giorni, ma puoi vedere la sua qualità. Non sappiamo quale sarà il suo livello, ma crediamo nelle sue capacità e vedremo cosa può fare fare. .”

Il custode dell’USMNT Sean Johnson, al campo: “È un grande gruppo di giocatori, e questo parla della profondità del nostro gruppo di giocatori. … Abbiamo passato dei bei momenti. Volevamo vincere, avevamo delle possibilità, ma era stretto ovunque. Come gruppo, mi sento così Il campo ha fatto un passo avanti.

Sul fatto che Hudson continuerà come allenatore ad interim: “Fino a quando non mi verrà detto diversamente, farò del mio meglio per la squadra e per i giocatori”.


prossimo

Per noi: Senza partite fino a marzo come parte della difesa del titolo della Nations League contro Grenada ed El Salvador, aspettati che tutta l’azione sia fuori dal campo mentre le speculazioni aumentano durante l’allenamento e una ricerca del direttore generale.

Colombia: Non ci sono ancora partite in programma nel calendario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *