Sottomarino turistico Titanic: l’operazione di ricerca è stata spostata dopo aver sentito il rumore

  • Di Kathryn Amstrong
  • notizie della BBC

Titolo del video,

Guarda: come si svolge la ricerca del sottomarino

Domenica i soccorritori alla ricerca di un sottomarino turistico vicino al relitto del Titanic nel Nord Atlantico hanno sentito un “rumore” nell’area vicino a dove la nave è scomparsa.

Secondo la Guardia Costiera degli Stati Uniti, un aereo P-3 canadese ha sentito il suono, su cui gli esperti della Marina degli Stati Uniti stanno indagando.

Le operazioni subacquee sono state trasferite per indagare sulla fonte.

Ma finora veicoli telecomandati [ROV] La Guardia Costiera ha affermato di aver “restituito risultati negativi”.

“Inoltre, i dati del volo P-3 sono stati condivisi con i nostri esperti della Marina degli Stati Uniti per ulteriori analisi, che saranno prese in considerazione nei futuri piani di ricerca”, ha twittato mercoledì la Guardia Costiera, aggiungendo che le ricerche del ROV continuano.

Secondo un promemoria interno del governo degli Stati Uniti visto dai media statunitensi, martedì si sono uditi “scoppi” a circa 30 minuti di distanza l’uno dall’altro.

Quattro ore dopo è stato dispiegato un sonar aggiuntivo e si poteva ancora sentire il suono.

La BBC ha contattato il Department of Homeland Security per un commento.

Cnn E Pietra rotolante Entrambi hanno parlato di potenziale sviluppo. Tuttavia, secondo i due, la nota non dice esattamente quando lo schianto è stato sentito martedì.

Domenica, cinque persone erano a bordo quando la nave si è diretta verso il relitto, a circa un’ora e 45 minuti dall’affondamento, o più della metà.

I funzionari di ricerca stimano che al sottomarino siano rimaste meno di 30 ore di ossigeno, il che significa che le scorte si esauriranno intorno alle 10:00 GMT (06:00 EDT) di giovedì.

Le cinque persone a bordo erano l’uomo d’affari britannico Hamish Harding, 58 anni, l’uomo d’affari britannico-pakistano Shahjata Dawood, 48 anni, e suo figlio Suleiman, 18 anni, l’esploratore francese Paul-Henri Narcolet, 77 anni, e Stockton Rush, 61 anni, amministratore delegato di Oceangate.

La squadra è stata sigillata all’interno del sottomarino usando bulloni esterni, il che significa che non sarebbero potuti scappare anche se fosse riapparso.

Chris Brown, un investigatore e amico del signor Harding, ha detto che i suoni del tuono riportati erano “scritti dappertutto” ed erano “proprio quello che mi aspettavo che Hamish fosse”.

“Se continui a fare rumore, non si riprenderà, ma farlo ogni 30 minuti è istruttivo per gli umani”, ha detto a BBC Breakfast.

“Sono sicuro che stanno tutti conservando ossigeno ed energia perché là fuori fa freddo e buio.”

Dopo che i suoni sono stati rilevati, due membri della comunità scientifica chiamata Explorers Club a bordo hanno condiviso l’entusiasmante notizia.

“C’è motivo di essere ottimisti, sulla base dei dati sul campo, comprendiamo che sono stati rilevati segni di vita nel sito”, ha dichiarato il capo dell’organizzazione in una nota.

Un’operazione di ricerca nella provincia canadese di Terranova finora non ha portato a nulla. Tuttavia, si sta espandendo per includere risorse aggiuntive e competenze di recupero da società private.

La missione è complicata: non ci sono comunicazioni dal compagno Titan della compagnia turistica OceanGate e la visibilità si perde rapidamente sotto la superficie dell’acqua perché la luce non può penetrare molto lontano.

Il maltempo è rimasto nell’area, anche se la Guardia Costiera degli Stati Uniti ha affermato che martedì è migliorato.

Con un’area di 7.600 miglia quadrate (1.970 kmq), è più grande dello stato americano del Connecticut.

“I nostri equipaggi stanno lavorando 24 ore su 24 per assicurarsi di fare tutto il possibile per localizzare Titan e i cinque membri dell’equipaggio”, ha detto in precedenza il Capitano della Guardia Costiera Jamie Frederick.

Le agenzie statunitensi e canadesi, le marine e le compagnie commerciali d’alto mare stanno tutte assistendo all’operazione di salvataggio, che è gestita dalla città americana di Boston, nel Massachusetts. Utilizzava aerei militari, sottomarini e boe sonar.

Il capitano Frederick ha detto che è in corso un grande sforzo per portare attrezzature pesanti sul sito di ricerca.

Sono in viaggio anche due navi della Guardia Costiera canadese e una nave della Royal Canadian Navy dotata di una camera di ricompressione iperbarica mobile per sei persone.

Se dotata di un sottomarino, questa camera può essere utilizzata per trattare o prevenire la malattia da decompressione, che si verifica quando i subacquei sono esposti a una rapida diminuzione della pressione.

Anche diverse navi private stanno aiutando nella ricerca, mentre la Francia ha restituito una nave con un robot sottomarino e un ROV con una telecamera a bordo per indagare sull’ultima posizione nota del compagno.

La nave posatrice di gasdotti Deep Energy sta assistendo la nave da ricerca Polar Prince, che era una nave compagna durante l’escursione di domenica, per cercare la superficie dell’oceano.

Durante il suo viaggio inaugurale da Southampton a New York nel 1912, il Titanic colpì un iceberg. Più di 1.500 dei 2.200 passeggeri e membri dell’equipaggio a bordo morirono.

Le sue rovine sono state ampiamente esplorate sin dalla loro scoperta nel 1985.

OceanGate Expeditions addebita agli ospiti $ 250.000 (£ 195.270) per la sua crociera di otto giorni per vedere il famoso relitto, che si trova a 12.500 piedi (3.800 m) sul fondo dell’Oceano Atlantico.

Titolo del video,

Vedi: cosa sappiamo del sottomarino Titanic mancante

READ  Lancio di SpaceX Axiom-2, tuoni sulla spiaggia: preparati per il traffico intenso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *