Tirrenia Academy – Tau Calcio 0-1
TIRRENIA ACADEMY: Fusani, Vita, Coretti, Veralli, Mosti (31′pt Venturini), Lombardi, Lopez, Poggi, Bruni (14’st De Angeli), El Bard, Kabashi. A disp.: Manfredi G., Manfredi M., Antonioli, Bertola, Turba. All.: Alberti
TAU CALCIO: Bertenni, Bianchi, Lunardini, Catania, Biondi, Riccomini, Casali, Madda, Tognotti (41′st Filippi), Pieri (35′ Bonaccorsi), Ruggiero. A disp.: Labruna, Del Sarto, Vannucci, Vanni, Del Carlo. All.: Basili
ARBITRO: Moretti del Valdarno (Salvadori di Arezzo e Chiesi di Prato)
RETI: 20′pt rig. Madda
NOTE: ammonito 25’st Biondi
La Coppa Toscana di Seconda Categoria è del Tau Calcio. La formazione amaranto altopascese di mister Basili ha la meglio dopo una gara molto tirata della capolista del girone A di campionato, il Tirrenia Academy. A decidere è un calcio di rigore al 20′ della prima frazione di gioco.
Esulta a fine gara mister Basili: “Siamo contenti matti, sono felice per i giocatori che dopo aver passato due anni difficili si meritavano questo risultato. La partita è stata difficile. Dopo un primo tempo buono, nel secondo tempo era difficile avere benzina contro una grande squadra, prima nel girone A. Ringrazio tutti, società, giocatori con un plauso anche a chi non ha giocato perché è un gruppo straordinario”.
Minimo sforzo per il massimo risultato, i ragazzi di mister Basili infatti tengono bene il ritmo che impone il Tirrenia ma creano poche azioni. Tanto basta comunque.
La gara parte con il Tirrenia in avanti. Al 2’ Lopez sfodera un colpo di testa ma la palla finisce sopra la traversa. Primo tentativo del Tirrenia che ingrana subito la marcia più alta. Al 3’ Bruni aggancia un passaggio sulla sinistra, si gira e scarica un gran tiro ma Bertenni si tuffa e para. Lopez instancabile macina azioni e smista palloni: al 16’ buona triangolazione del Tau parte con Lunardi che passa a Biondi che chiama in causa Madda che si gira e d’istinto colpisce la palla a volo ma è un niente di fatto. Ancora Catania in avanti e i tempi sembrano propizi per una marcatura amaranto, per l’occasione in maglia bianca, ma la rete ancora non arriva. Il Tirrenia intanto non molla, mister Alberti sposta Lopez sulla sinistra mentre Kabashi lo sostituisce sulla destra, al centro Bruni. Al 20’ l’azione si scalda e Lunardini si fa tutto il campo portandosi dietro gli avversari, Tognotti segue il compagno e si accentra, ma il tiro di Lunardini è per Catania che però non riesce ad agganciare la palla in rovesciata ostacolato da un avversario. Il signor Moretti decide per il rigore: dal dischetto Madda non sbaglia e Tau in vantaggio. Il Tirrenia non molla, ma al 25′ rischia di subire la seconda rete: Madda infatti fa partire la manovra da centro campo per Pieri che aggancia bene e si accentra e il tiro supera il portiere, ma la rete viene annullata per fuori gioco. Al 31’ esce Mosti ed entra Venturini che si fa subito aggressivo. Il secondo tempo si apre col Tirrenia in attacco che sfrutta molte occasioni su punizione al 8’ Kabashi supera la barriera ma la palla vola sopra la traversa. Al 10’ il Tirrenia resta in dieci per pochi minuti a causa dell’infortunio occorso a Bruni che in uno scontro si fa male al ginocchio. Alberti decide per il cambio e inserisce De Angeli che si rende pericoloso. Il Tirrenia cerca per tutto il secondo tempo di trovare la rete del pareggio, ma il Tau si chiude in difesa e riesce a contrastare le numerose insidie nell’area di Bertenni. Alberti al 37’ decide per la difesa a tre esce un terzino ed entra Turba una mezza punta. Tutto il Tirrenia è in avanti, ma il triplice fischio consegna al Tau la Coppa di Seconda.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Seconda Categoria
558 views

Lascia un commento