Durante la seconda giornata di campionato di baseball di domenica scorsa i Lancers vengono vengono fermati dalla formazione dello Junior Parma, sicuramente una pretendente alle zone alte della classifica (attualmente in testa con 4 vittoria su 4). La gara del mattino finisce 0-10 per gli ospiti, risultato severo per una partita rimasta in bilico fino a gli ultimi inning; buona prestazione del partente Vannini non supportato alla perfezione dalla difesa. L’attacco non ha poi espresso il proprio potenziale reale, merito anche dei giovani talenti parmensi sul monte di lancio che hanno imbrigliato le mazze lastrigiane, a fine partita di fatto si conteranno solamente cinque valide colpite.
Gara 2 è una lotta inning dopo inning, i Lancers segnano in quasi tutti gli attacchi a disposizione ma sono fatali due attacchi dei ducali, per la precisione la quarta e sesta ripresa che producono rispettivamente 5 e 4 segnature. Apata, designato partente, regge bene le prime riprese anche se toccato con continuità dalle buone mazze dello Junior Parma, lo rileva Bosi che chiuderà la partita. L’attacco si sveglia, arrivano punti e si vedono buoni contatti da parte di tutto il lineup. Nell’ultimo inning si accende una speranza per i bianco/blu che segnano un punto con Parrini, con un out e due basi occupate l’attacco purtroppo non riesce a portare altri punti. Da evidenziare la prestazione maiuscola di Baratella nel box, nella giornata il giovane fiorentino colleziona un maestoso 8 su 8 (gara 1 3/3, gara 2 5/5).
Domenica scorsa i Lancers hanno ospitato sul proprio impianto il Crocetta, altra giovane formazione della provincia di Parma.
Ancora una partenza da incorniciare per Vannini che sul monte tiene a bada il lineup ducale aiutato a dovere da una difesa attenta e capace di giocate di buon livello. Dopo una prima fase di studio l’attacco lastrigiano colpisce al quinto inning il partente degli ospiti pareggiando il punto subito al terzo grazie a Geri (colpito) e poi portandosi avanti grazie al singolo a basi piene di Diaz, parziale 3-1 Lancers. Arriva un altro punto al sesto merito del valido di Becattini che spinge a casa Albano (giornata da leader in battuta), e un altro punto al settimo grazie ad un lancio pazzo. Il Crocetta segna un ultimo punto al nono sul rilievo Vannuzzi che elimina due battitori prima di lasciare lo strikeout decisivo a basi cariche ad un sempre più cinico Pistol, finale 5-2. Finita la partita del mattina inizia una costante pioggia, gli arbitri ed i tecnici si accordano per iniziare gara 2 ma presto le precipitazioni si fanno più intense e rendono il campo impraticabile. Al secondo inning la partita viene sospesa per poi essere rinviata dopo la canonica mezz’ora di attesa.
Prossimo appuntamento fissato per sabato 13 ,aggio a Rovigo. Attualmente la squadra veneta viaggia a tre vittorie ed una sola sconfitta.

 

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Baseball e softball
511 views

Lascia un commento