Juniores regionali in campo oggi, dalle 16, per la terzultima giornata di campionato. Emanati i verdetti per il primo posto in tre gironi su quattro occhi puntati sulla sfida a distanza Grosseto – Castelfiorentino nel girone D. Negli altri raggruppamenti si lotta per la salvezza e per un posto qualificazione alla Coppa nazionale.

Girone A
Antella 99 – San Marco Avenza 1-3
Larcianese – Cuoiopelli 0-2

Atletico Cenaia – Grassina 4-1
ATLETICO CENAIA
: Viti S. (Giannasio), Marinari, De Panicis, Grillo Marceddu, Incrocci, Annibale, Simoncini (Colombani), Pellegrini, Marano (Viti L.), Bufalini (Arrighi), Cirinei (Pasquali). All. Taccola
GRASSINA: Cecchi, Cavalieri, Sarti, Piccini G., Pierattini, Garaffoni, Subli, Piccini F., Ciofi, Vicini, Giannelli. A disp: Merlini, Cardini, Galgano, Fabbrini, Dall’Olmo, Bambi, Metafonti. All. Morrocchi
RETI: 20′pt Marano, 30′pt rig. Giannelli, 15′ st Cirinei, 20′ st rig. Pellegrini, 35′st Arrighi
NOTE: rigore sbagliato al 15′ pt da Ciofi
Torna a vincere la Juniores dell’Atletico Cenaia e lo fa con una prestazione da incorniciare, sia per il risultato al termine dei novanta minuti (4-1) sia per la caratura dell’avversario battuto. Al cospetto del Grassina, seconda forza del torneo, i verdearancio disputano una partita veramente eccellente, risolta nella ripresa. Nelle prime fasi sono gli avversari a mantenere maggiormente il pallino del gioco in mano. Al 10′ una bella punizione di Vicini impegna Viti, che respinge in angolo. Pochi secondi più tardi Ciofi entra in area, Marinari lo affronta duramente e l’arbitro assegna il rigore al Grassina: dal dischetto va lo stesso Ciofi che spara alto. La classica legge del ‘gol sbagliato, gol subito’ viene rispettata alla perfezione perché a passare in vantaggio sono i padroni di casa. Pellegrini fugge via sulla fascia destra e mette in mezzo un cross per Marano che insacca l’1-0. Alla mezz’ora altro rigore per il Grassina. Stavolta a procurarselo è Giannelli, che dal dischetto non fallisce riportando il punteggio in parità. Nei primi minuti della ripresa l’Atletico Cenaia ha una grossa chance, ma Arrighi spreca da posizione ravvicinata spedendo oltre la traversa. Il Grassina si rende pericoloso con Vicini, ma al 60′ inizia il monologo verdearancio. Apre le danze Cirinei che, dopo aver vinto un doppio rimpallo, si presenta a tu per tu con il portiere e in solitaria trafigge Cecchi. Cinque minuti più tardi Pellegrini si invola dentro l’area e viene steso dagli avversari. Lo stesso numero 8 si incarica della battuta dagli undici metri e non tradisce le aspettative. A chiudere definitivamente l’incontro ci pensa Arrighi che, servito da un cross di Pasquali dalla destra, spedisce la palla in rete da pochi passi per il 4-1. Il Grassina fa tremare la porta verdearancio colpendo una traversa, ma al triplice fischio finale è l’Atletico Cenaia a festeggiare un successo che vale doppio, vista anche la contemporanea sconfitta della Larcianese.

Fucecchio – Settignanese 4-0
Lastrigiana – Urbino Taccola 1-1
Porta Romana – Maliseti Tobbianese 0-2
Rinascita Doccia – Pro Livorno Sorgenti 1-1
Sestese – Bibbiena 2-4

Girone B
Aglianese – Jolly Montemurlo 4-1
Cascina – Pietrasanta 3-0
Lammari – Atletico Lucca 0-1
Mezzana – Don Bosco Fossone 2-2
Pescia – Camaiore 2-1
Poggio a Caiano – Migliarino Vecchiano 7-0
San Miniato Basso – Castelnuovo 1-2

Zenith Audax – Cf 2001 3-0
ZENITH AUDAX
: Fattori, Antonelli, Rizzuto, Guarducci, Vivenzio, Calvani (65′ Galotta), Lulja (75′ Calamai), Frosini (83′ Piani), Pacini (72′ Rosati), Saccenti (58′ Carlesi), Ferraro L. A disp. : Campana. All. : Bernocchi.
C.F. 2001 : Piccioni, Sparagi, Meoni (51′ Falasca), Santi (70′ Milano), Morosi, Pacini Marco (60′ Mlah), Oriti (62′ Schicchio), Pacini Matteo (82′ Sabri), Nannini, Parigi, Pisa. A disp. : Pinferi, Mounour. All.: Allori.
ARBITRO: Galligani di Pistoia
RETI: 14′ Lulja, 82′ Calami, 96′ rig. Piani
NOTE: Ammoniti Frosini per la Zenith Audax, Morosi per il Cf 2001. Angoli: 11-1. Recupero: 1′+6′.

 

Girone C
Affrico – Casentino Soci 4-0
Chiusi – Lanciotto Campi 2-5
Esperia San Donnino – Casellina 2-1
Foiano – Firenze Ovest 1-1
Fortis Juventus – Arno Castiglioni Laterina 3-1
Pol.Novoli – Resco Reggello 7-1
Pontassieve – Audace Legnaia 1-3
Sinalunghese – Luco 3-0

Girone D
Antignano – Asta 2-2
ANTIGNANO
: Di Tizio, Lenzi, Terreni, Melani, Ricci, Razzauti, Bensi, Neri, Ferroni, Domenici, Papa. A disp.: Salvadori, Falleni, Crestacci, Doria. All.: Morfeo
ASTA: Cicino, Bartoli L., Meniconi, Casini, Roncucci, Capannoli, Mangiameli, Profeti, Cenni, Martucci, Cirillo. A disp.: Mariotti, Brandini, Cavaliere, Marzi, Burroni, Capitoni, Torri. All.: Mearini
ARBITRO: Giusti di Livorno
RETI: Domenici, Meniconi, Cirillo, Ferroni
L’Asta conserva la quarta piazza con il pareggio odierno e si avvicina all’obbiettivo dell’ingresso in Coppa Toscana, mentre in vetta Grosseto e Castelfiorentino vincono prolungando la lotta per la vittoria finale.
L’Antignano va in vantaggio con Dominici con un gran tiro dal limite che si infila al sette, in seguito ad un’azione di calcio d’angolo, ma la reazione degli Arancioblè non si fa attendere e prima si vedono negare un rigore sembrato abbastanza netto; poi, prima del riposo trovano il pari con Meniconi che dalla sinistra incrocia bene sul secondo palo trafiggendo Di Tizio.
Nella ripresa Cirillo porta in vantaggio la squadra di Mearini con un pregevole colpo di testa, ma i locali pareggiano con la complicità di Cicino che ritarda l’uscita su una palla lunga indirizzata in area e Ferroni è più svelto di testa a scavalcare l’estremo difensore dell’Asta pareggiando i conti.

Armando Picchi – Montelupo 2-4

Atletico Etruria – Poggibonsi 2-1
ATL. ETRURIA: Marconcini, Nobile (1’ st Gargani), Pannunzio (42’ st Baldi), Natola, Calandrino, Nuti, Gaye, Giani, Serra (27’ st Dominici), Puccioni, Orlandi (20’ st Badalassi). A disp.: Sperti, Chelli. All.: Paci.
POGGIBONSI: Camilloni, Colibazzi, Balestra (29’ st Magazzini), Diaw, Del Mastro, Rubino, Bongini, Syll, Rustici (28’ st Sarr), Cenni, Nasoni. A disp.: Secchi. All.: Saventi.
ARBITRO: Parrini di Livorno.
RETI: 11’ st Pannunzio, 17’ st Gaye, 47’ st Sarr.
NOTE: ammoniti Syll, Nasoni, Calaldrino, Gargani, espulso Baldi.
Gli juniores dell’Atletico Etruria riabbracciano la vittoria dopo tanto tempo. Un risultato che occorreva come non mai, mettendo al riparo la squadra dalle insidie del fondo classifica. Col Poggibonsi è stata una gara divertente, che ha regalato tante emozioni dall’inizio alla fine. Locali pericolosi fin da subito con Gaye impreciso sotto porta e col tiro di Puccioni che al 5’ termina fuori. Rispondono i senesi con una combinazione fra Rustici e Cenni ma Marconcini è bravo sul tentativo dell’attaccante avversario. Al 18’ è Giani a scaldare i guantoni a Camilloni, dopo tre minuti i locali sfiorano il vantaggio con un colpo di testa angolato di Pannunzio da punizione parato miracolosamente dal portiere ospite. Poggibonsi che chiude in avanti il primo tempo con un contropiede di Rustici che conclude alto sopra la traversa. A inizio ripresa i primi tentativi sono di Syll e Cenni da calcio piazzato, la sfera in entrambi i casi termina alta. All’11’ si scuote l’Etruria da corner: batte Giani e Pannunzio di testa stavolta riesce a superare il portiere per l’1 a 0 dei padroni di casa. Dopo due minuti i bianco-blù chiudono la gara grazie a un rinvio di Marconcini che arriva dalle parti di Gaye: l’attaccante su contropiede si invola in porta e segna il 2 a 0 che incanala la partita sui binari giusti. I ragazzi di Paci sfiorano il tris con una punizione di Giani e più tardi con una bella triangolazione fra Puccioni – Gaye e Dominici che per poco non trova il 3 a 0. Al secondo dei quattro minuti di recupero i giallo-rossi trovano il gol bandiera su corner, con Sarr che sorprende Marconcini ma l’ultimo acuto del match è dell’Etruria con Gaye che involato a rete spedisce un bolide tra i guantoni del portiere: termina così 2-1 in favore dell’Atletico Etruria che sabato prossimo farà visita al Montelupo.

Castelfiorentino – Venturina 2-1

Grosseto – Atletico Piombino 4-0
GROSSETO
: Mileo, Melfi, Chelini, Dovidio, Formicola, Pastorelli, De Carolis, Catella, Molinari, Rosi, Tichem A disp. Alessandroni, Bulku, Lorini, Corradi, Zarone, Ottaviani, Fagnoni All. Biliotti
ATLETICO PIOMBINO: Cocco, Reale, De Gennaro, Soffedini, Gaudio, Fontana, Bardi, Barbieri, Serini, Perillo, Braschi A disp. Allori, Balestri, Dragaj, Dervishi, Cavicchi All. Regoli
RETI: 36′pt e 1′st Tichem, 16′st Corradi, 27′st Formicola

Invicta Grosseto – Badesse 1-0
Mazzola Valdarbia – Sporting Cecina 1-4
San Gimignano – Gracciano 0-2

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Juniores regionali
301 views

Lascia un commento