Sarà una sfida tutta da vivere quella che andrà in scena domenica (25 agosto) a Rovescala e che metterà in palio la 68esima edizione del Gran Premio Colli Rovescalesi e il 12esimo Trofeo Enertrade nonchè la 32esima M.O. Giuseppe Torregiani A.M., la Coppa Amanzio Milanesi A.M. e il Trofeo Bonarda del Comune di Rovescala. Una gara suggestiva ed affascinante come sempre, quella allestita con passione dalla Asd Rovescalese del presidentissimo Remo Torregiani, che quest’anno avrà in più un cast di talenti assoluti della categoria under 23 ed Elite.
Al via di Rovescala, infatti, domenica ci saranno tutti i protagonisti del 2019 del ciclismo italiano a cominciare dalla coppia della Sangemini Trevigiani che nell’ultima settimana ha conquistato i traguardi internazionali di Poggiana e Capodarco, composta dal vicentino Filippo Zana e dal padovano Fabio Mazzucco.
Il numero uno della ricca start list rovescalese andrà ad Andrea Cacciotti, vincitore dell’edizione 2018 del Gp Colli Rovescalesi. Il portacolori della Casillo Maserati diretto da Omar Piscina e Matteo Provini, potrà contare quest’anno sul supporto di Yuri Colonna e Marco Murgano. Tra le formazioni più attrezzate al via ci saranno senza dubbio il Team Colpack, la General Store Essegibi e la Zalf Euromobil Désirée Fior. La formazione continental bergamasca potrà contare sulla freschezza di Davide Baldaccini e sull’esperienza di Jalel Duranti e Filippo Rocchetti mentre il team scaligero schierà la miglior rosa a disposizione dell’ex professionista Giorgio Furlan con Davide Casarotto, Francesco Di Felice, Tommaso Rigatti e Daniel Smarzaro. Il tricolore del giovane bassanese Marco Frigo sarà il faro della Zalf Euromobil Désirée Fior che avrà al proprio fianco Pasquale Abenante, Edoardo Francesco Faresin e Marco Landi.
In una prova che vedrà al via ben 35 formazioni di cinque atleti ciascuna che si annuncia difficile da controllare e dominare, avranno ancora maggiori possibilità di mettersi in luce gli atleti abituati ad andare all’attacco da lontano come Simone Ravanelli e Kevin Colleoni (Biesse Carrera), Manuele Tarozzi (Inemiliaromagna), Filippo Fiorelli (Gragnano), Emanuele Barison, Riccardo Lucca e Flavio Tasca (Work Service Videa), Giovanni Loiscio e Martin Marcellusi (Velo Racing Palazzago).
Tra i più attesi al via anche Filippo Bertone e Simone Zandomeneghi (Iseo Rime Carnovali), Francesco Baldi (Overall), Michele Corradini (Fortebraccio), Manuel Pesci (Malmantile), Gabriele Benedetti (Mastromarco) e il colombiano Santiago Buitrago Sanchez (Team Cinelli) che hanno dimostrato di essere tra i più in forma del momento. Tra gli stranieri al via, infine, fari puntati sul britannico Tim James (Holdsworth Zappi), sul belga Thomas Vereecken (Lotto Soudal U23) e sul russo Evgeni Tukhonin (Nazionale Russia).
“E’ una soddisfazione unica poter stilare un elenco iscritti così ricco di storie straordinarie e talenti cristallini che domenica saranno protagonisti qui sulle nostre strade” ha sottolineato il presidente della Asd Rovescalese, Remo Torregiani. “Sarà un’altra domenica di grande ciclismo che regalerà forti emozioni e grande spettacolo al nostro appassionato pubblico. Voglio ringraziare sin d’ora Enertrade e tutti gli altri sponsor che ci consentono ogni anno di rinnovare questa splendida tradizione; un grazie particolare va anche a tutti gli enti, le forze dell’ordine e i tantissimi volontari che collaborano per la buona riuscita della manifestazione. Voglio dare appuntamento a tutti gli appassionati per domenica sulle strade di Rovescala: a partire da mezzogiorno applaudiremo i protagonisti della gara che scatterà alle 14 in punto e che si concluderà, dopo 155,7 km verso le 17.30″.
Come ogni anno le emozioni del Gran Premio Colli Rovescalesi correranno anche sulla rete grazie al racconto testuale in diretta che sarà realizzato sulle pagine del portale ciclismoweb.net a partire dalle 13.30.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Elite Under 23
196 views

Lascia un commento