Il Centro tecnico federale ospita il più grande evento sportivo organizzato dalla Federazione Italiana Bocce. A Roma si assegnano i titoli italiani di raffa, volo e petanque. Sei gli allori tricolori in palio, oltre quattrocento gli atleti in gara.
Per la prima volta, durante il fine settimana del 21 e 22 settembre, le tre specialità cammineranno a stretto contatto. Si tratta, infatti, di un appuntamento storico con le tre specialità riunite nello stesso luogo. Divertimento e spettacolo assicurato per tutti i gusti con gli appassionati, provenienti dall’intero stivale al seguito degli atleti, pronti a vedere all’opera i migliori atleti che rappresentano le bocce italiane in tutte le sue sfaccettature.
Un weekend scandito dalla diretta di RaiSport (canale 57 del digitale terrestre), che irradierà, domenica (22 settembre) dalle 10, il mondo delle bocce nelle case di tutti gli italiani. La raffa, agli assoluti di Roma, assegna quattro titoli: individuale, coppia e terna maschile, oltre all’individuale femminile. 368 gli atleti in corsia.
Nella competizione individuale, tanti i motivi di spunto. Rimetterà in palio il titolo il campione uscente, Davide Truzzi, atleta di A1 della Rubierese, ma ci saranno anche i freschi campioni europei Mirko Savoretti, Mattia Visconti e Gianluca Manuelli, oltre all’iridato individuale Gianluca Formicone. Una kermesse di alto profilo in cui gareggeranno tredici atleti di categoria A1 sui 128 al via. Anche i tricolori di coppia e terna annoverano ai nastri di partenza diversi ottimi giocatori, impegnati nei campionati di serie A1 e A2. Nella kermesse femminile, riflettori sulle neo-campionesse d’Europa Chiara Morano (reduce dal doppio titolo continentale a Innsbruck), Sanela Urbano, Flavia Morelli e sulla campionessa del Mondo, Elisa Luccarini. La direzione di gara delle quattro competizioni della Raffa è affidata all’arbitro nazionale perugino Roberto Lopparelli.
Il volo assegna un titolo italiano con la prova del tiro progressivo maschile. Sul fronte arbitrale, Eros Del Bianco (arbitro nazionale di Udine) è il direttore di gara, coadiuvato da Andrea Lombardi, Stefano Trinchero e Fausto Ruggeri.
Un titolo in palio anche per la petanque col tiro di precisione femminile. A dirigere la competizione, Armando Diego, arbitro nazionale di Cuneo, con la collaborazione di Michele Bersezio. Finalissime tricolori in programma tutte a partire dalle 9,30 di domenica al Centro tecnico federale in diretta su RaiSport.

I convocati per la Toscana nella specialità raffa sono i campioni regionali 2019 di categoria A
INDIVIDUALE: Bruno Monaco (Scandiccese)
COPPIA: Massimo Matteo-Alessio Casedda (Follonichese)
TERNA: Andrea Favia-Claudio Tonnicchi-Leonida Maiuri (Orbetello)
INDIVIDUALE FEMMINILE: Kspeka Boguslawa (Grossetano)

Oltre ai giocatori per punteggi acquisiti
INDIVIDUALE: Matteo Franci (Montecatini Avis), Michele Di Chirico (Montecatini Avis), Andrea Iuracà (Follonichese), Massimo Cellerini (Pieve a Nievole)
COPPIA: Franco Bonelli-Aldo Forese (Pieve a Nievole).

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Bocce
292 views

Lascia un commento