Tre medaglie per l’Alga EtruscAtletica nelle prime gare dopo la pausa estiva. La società aretina ha ripreso da pochi giorni gli allenamenti e si è subito messa alla prova in due meeting organizzati nella vicina Emilia Romagna, ottenendo positive indicazioni nei salti soprattutto con i giovani atleti della categoria Cadetti nati nel biennio 2004-2005. Il primo appuntamento è stato il Memorial Claudio Fantinelli – Trofeo Fatuma Ibrahim di Faenza dove ad emergere è stato Federico Rubechini che ha trionfato nel salto in alto con una bella prestazione di 1,76 metri con cui ha preceduto di appena due centimetri Tommaso Arduini dell’Atletica 75 Cattolica.
La seconda trasferta è stata invece al Trofeo Crotti-Ruggeri di Modena, con i ragazzi dell’Alga EtruscAtletica che hanno ben figurato nel salto triplo. A meritare applausi è stato nuovamente Rubechini che, con 11,51 metri, ha meritato la medaglia d’argento, ma una bella prestazione ha portato la firma anche di Viola Cappelli che, al primo anno nei Cadetti, ha saltato fino a 10,01 metri, si è piazzata davanti ad avversarie più grandi ed ha chiuso sul secondo gradino del podio. Nella stessa gara era presente anche Rachele Pellegrini che si è fermata al quinto posto con 9,32 metri.
Questi due meeting hanno rappresentato una preparazione ai più importanti appuntamenti regionali e nazionali delle prossime settimane, a partire dai campionati toscani della categoria allievi in programma sabato (14 settembre) o domenica a Siena. Da lunedì (16 settembre) invece, il campo di atletica di Arezzo tornerà ad animarsi con l’entusiasmo dei più piccoli atleti nati a partire dal 2016 e impegnati nelle categorie Pulcini e Esordienti, che inizieranno ad allenarsi e che saranno accompagnati in un percorso non agonistico finalizzato a migliorare le abilità motorie attraverso la ricchezza delle discipline dell’atletica leggera che spaziano tra corsa, salti e lanci.
I nuovi iscritti potranno vivere una settimana di prova gratuita per conoscere l’attività e per incontrare gli istruttori, potendo così decidere con consapevolezza e senza spese se poi proseguire con i tradizionali corsi. “Entriamo in una fase dell’anno sportivo dalle forti emozioni – spiega Gloria Sadocchi, responsabile dell’agonistica dell’Alga EtruscAtletica – perché nelle prossime settimane sono in calendario alcune delle gare più importanti dell’intera stagione a livello regionale e nazionale, ma allo stesso tempo siamo anche pronti ad accogliere i giovani atleti per portarli alla scoperta di questo sport”.

Per inviare comunicati stampa, informazioni, tabellini e commenti delle gare, foto, richieste di preventivi sui servizi forniti o altro 346.6194740 (Whatsapp) o info@dilettantitoscana.it

Categoria: Atletica e podismo
159 views

Lascia un commento