La più lunga ondata di caldo negli Stati Uniti meridionali non mostra segni di fine

Una brutale ondata di caldo negli Stati Uniti meridionali, notevole per le sue dimensioni, intensità e durata, sta ancora andando forte, con poche speranze di un sollievo significativo. In effetti, le previsioni mostrano che il caldo estremo si estenderà fino a questo fine settimana, con circa 80 milioni di persone che hanno sperimentato temperature superiori a 105 gradi, o indice di calore, e che continueranno fino alla prossima settimana, secondo il National Weather Service.

Nei prossimi giorni sono previste dozzine di nuovi massimi record per il sud-ovest, mentre si sviluppano serie storicamente lunghe di temperature estreme. La serie di 19 giorni di Phoenix di 110 gradi o superiore potrebbe continuare nella prossima settimana. Lo stesso vale per la serie di 33 giorni di El Paso che ha raggiunto i 100 gradi o più. Miami ha avuto 38 giorni di indici di calore superiori a 100.

Aspettatevi anche record di calore notturno Temperatura minima più calda record di tutti i tempi Phoenix ha raggiunto un massimo di 97 gradi mercoledì mattina.

Queste cinque mappe aiutano i registri a mostrare ciò che deve ancora accadere in questa ondata di caldo estremo.

È probabile che più caldo continui almeno nella prossima settimana, inclusa un’estensione delle serie di calore registrate a Phoenix ed El Paso.

Il Climate Prediction Center del National Weather Service ha previsto un’alta probabilità di temperature superiori alla norma – una possibilità dal 60 al 90% – per la metà occidentale del paese e gran parte della Florida nelle sue previsioni da sei a 10 giorni pubblicate martedì. Il servizio meteorologico descrive la prospettiva come “al di sopra del normale”. previsione.

READ  Biden, la riunione di McCarthy si conclude senza un accordo sul tetto del debito

IL Osservazione da otto a 14 giorni Gran parte del sud offre poco sollievo con temperature pari o superiori al 60% del normale. Il cambiamento principale per quel periodo va dal 26 luglio al 1° agosto, con temperature leggermente al di sotto del normale in Arizona e nella California centro-meridionale, ma con maggiori possibilità per parti del sud-est.

Una grande cupola termica si rafforza

Una cupola di calore si sta intensificando da settimane negli Stati Uniti meridionali e nel Messico settentrionale. Le cupole termiche sono ampie aree ad alta pressione che intrappolano il calore al di sotto di esse. Maggiore è la pressione, minore è la temperatura dell’aria. Pertanto, l’intensità di una cupola di calore è misurata dalla pressione che esercita dall’alto e i modelli prevedono che questa sarà la cupola di calore più intensa mai registrata nel sud degli Stati Uniti.

Oltre alla sua intensità, la cupola di calore copre una vasta area che si estende dall’Oceano Pacifico orientale attraverso gli Stati Uniti meridionali verso est nell’Oceano Atlantico. “I livelli di pressione saranno più alti che mai nel record del modello climatico 1979-2009” in una regione incredibilmente estesa delle regioni subtropicali e del Sud America. Lo ha twittato Greg Corbin, capo delle operazioni di previsione del servizio meteorologico.

Una cupola di calore che brucia il Sud America Più cupole di calore si verificano contemporaneamente Tutto il mondo.

Si prevede che gli indici di calore pericoloso si espandano

L’elevata umidità rende le temperature elevate particolarmente pericolose. L’indice di calore misura la temperatura dell’aria tenendo conto dell’umidità. Indici di calore superiori a 110 gradi erano comuni lungo la costa del Golfo e nel sud-est e raggiungevano i 120 gradi o più in alcune località. Secondo il rilevatore di calore del Washington Post, si prevede che le pericolose combinazioni di calore e umidità continueranno almeno per la prossima settimana, estendendosi in profondità negli Stati Uniti centro-meridionali e persino sud-orientali.

READ  Un altro giro di attività di tornado è possibile per il Midwest, le pianure e il sud

Intorno alla Florida, anche le acque oceaniche storicamente calde a metà degli anni ’90 hanno contribuito all’umidità. Miami ha raggiunto livelli record 100 gradi o superiore per 38 giorni consecutivi.

“Prendi sul serio il caldo ed evita di trascorrere troppo tempo all’aria aperta. Le temperature e gli indici di calore possono raggiungere livelli pericolosi per la salute ed essere pericolosi per chiunque non abbia un raffreddamento efficace e/o un’adeguata idratazione”, ha affermato il servizio meteorologico.

Il caldo al sole è ancora peggio

Indice di calore La maggior parte delle persone conosce solo i fattori di temperatura e umidità e presume che tu sia all’ombra. Per coloro che lavorano all’aperto o si esercitano, la “Wet Bulb Globe Temperature” (WBGT) è una misura molto utile di come il calore influisce sul tuo corpo.

All’inizio della prossima settimana, si prevede che i livelli di WBGT saranno al di sopra degli anni ’80 per molte parti degli stati meridionali. In questi casi, l’American College of Sports Medicine consiglia di annullare o almeno limitare le attività ad alta intensità.

IL Il WBGT viene misurato e previsto utilizzando la luce solare diretta. Tiene conto anche della velocità del vento, dell’angolo del sole e della copertura nuvolosa. Analogamente all’indice di calore, si prevede che il WBGT sarà molto alto negli Stati Uniti meridionali durante la prossima settimana.

L’indice di calore in Medio Oriente ha raggiunto i 152 gradi, quasi al limite della sopravvivenza umana

Il cambiamento climatico sta intensificando il caldo

Il cambiamento climatico sta rendendo le ondate di calore come quella attuale più frequenti e più intense. Climate Central, un’organizzazione di comunicazione scientifica senza scopo di lucro con sede a Princeton, NJ, tenta di catturare l’impatto del cambiamento climatico sulle temperature estreme con il suo Climate Change Index.

READ  La polizia dice che il tiratore della scuola di Nashville Audrey Hale ha pianificato l'attacco mortale per mesi

Per le alte temperature previste per venerdì, la parte meridionale del paese dall’Arizona alla Florida sta registrando un indice da 0 a 5 con livelli 3, 4 e 5. Ciò significa che il cambiamento climatico sta causando almeno tre, quattro e cinque volte più riscaldamento, secondo l’indice. Lo spiega il Centro climatico Le condizioni di livello 4 sono “estremamente rare senza cambiamenti climatici” e il livello 5 è “un evento eccezionale guidato dal cambiamento climatico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *